Dal vivo la fotocamera del Samsung Galaxy S20 Ultra: enorme e ingombrante?

Contributi fotografici di rilievo a meno di una settimana dalla presentazione della nuova serie

8
CONDIVISIONI

Oggi 5 febbraio è possibile ammirare, in tutta la sua bellezza, la fotocamera anteriore del Samsung Galaxy S20 Ultra. Il comparto super accessoriato del telefono top di gamma della serie in presentazione il prossimo 11 febbraio è in bella mostra nella foto presente ad inizio articolo. P4r dirla tutta, non manca neppure un primo confronto con lo stesso elemento hardware del Galaxy S20 Ultra. Insomma, tanta carne a cuocere che va opportunamente esaminata.

Per quanto riguarda il mega comparto fotocamera del Samsung Galaxy S20 Ultra, questo non può certo dirsi discreto. Il suo ingombro è palese nell’immagine dal vivo che ritrarrebbe il modello finale dell’ammiraglia. La composizione dell’unità deputata agli scatti è oramai quasi certa e dovrebbe essere la seguente: un sensore principale da 108 MP ISOCELL Bright HMX, un teleobiettivo da 48 MP che fornirà uno zoom ottico 10x e ibrido 100x, ancora un grandangolare S5KGH1, un’altra unità ISOCELL da 64 MP e infine la componente ToF per effetti di profondità.

A dire la verità, esaminando l’immagine che ritrae il retro del Samsung galaxy S20 Ultra preoccupa un po’ lq sporgenza proprio del comparto fotocamera. Ad ogni modo, sempre in questo giorno, è disponibile un confronto (sempre fotografico) tra Galaxy S20 Ultra e S20 Plus). Quest’ultimo, meno accessoriato del fratello maggiore potrebbe contare (si fa per dire) solo su tre sensori posteriori. La dotazione del dispositivo sarebbe la seguente: primo sensore da 12 MP, secondo da 64 MP con teleobiettivo e infine un grandangolo da 12 MP. Naturalmente tutti i dettagli hardware fin qui proposti andranno confermati nel corso della presentazione del prossimo 11 febbraio ma difficilmente assisteremo a stravolgimenti.

I Samsung Galaxy S20, dopo il lancio della prossima settimana, saranno disponibili per il pre-ordine durante tutto il mese di febbraio e poi successivamente messi in vendita il 6 marzo. Il loro prezzo dovrebbe lievitare un po’ rispetto alla generazione precedente Galaxy S10 ma il loro valore commerciale dovrebbe pure essere destinato a diminuire ben presto come messo in evidenza da una recente analisi di Idealo (già nel giro di tre mesi).

Segui gli aggiornamenti della sezione Samsung Galaxy S9 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.