Non mancano i dettagli della patch di febbraio per i Samsung Galaxy, decine di correzioni

Tutte le correzioni messe in campo dagli sviluppatori per la parte OS Google e per quella Samsung

8
CONDIVISIONI

Tutte le informazioni sulla patch di sicurezza del mese di febbraio per i Samsung Galaxy sono serviti in queste ore. Gli update mensili sono già stati diramati su alcuni smartphone del produttore, eppure non si conoscevano ancora le peculiarità del pacchetto in questione. Oggi 4 febbraio, invece, grazie alla pubblicazione dello specifico bollettino sul sito Samsung, è possibile capire su cosa sono intervenuti gli sviluppatori nelle ultime settimane per migliorare il livello di protezione dei dispositivi.

Come già accennato, in realtà, la patch di sicurezza di febbraio è già stata toccata con mano da più di qualche utente. In particolar modo, in Europa, il pacchetto migliorativo ha già colpito i Samsung Galaxy Note 10 e Note 9 in Germania e pure i Galaxy S10 ma per ora negli Stati Uniti. Ci si aspetta dunque che lo stesso rilascio giunga dalle nostre parti in tempo davvero ridotti, confermando l’inclinazione del produttore negli ultimi tempi di promuovere i suoi stessi update in brevissimo tempo.

Veniamo ora a i dettagli della patch di febbraio presto di scena su tutti i Samsung Galaxy compatibili. Per quanto riguarda il sistema operativo Android vero e proprio, gli esperti hanno posto rimedio a due vulnerabilità critiche scovate nell’OS di Google e alcune ad alto rischio e solo un altro paio moderate. Se, lato sistema operativo di Mountain View (tutto sommato) non ci sono grossi stravolgimenti, gli sviluppatori hanno poi corretto un gran numero di minacce presenti nella parte software Samsung. In effetti le vulnerabilità ora superate sono circa 30 tra le Samsung Vulnerabilities and Exposures (SVE).

Proprio per tutte le correzioni su esposte, è altamente consigliabile provvedere all’aggiornamento di sicurezza di febbraio non appena si verrà raggiunti proprio dalla notifica dell’aggiornamento. Oltre che per i Samsung Galaxy S10, Note 10 e Note 9, l’update in questione ha raggiunto pure il tablet  Samsung Galaxy Tab S3 e non tarderà neanche su dispositivi di fascia media nelle prossime settimane.

Segui gli aggiornamenti della sezione Samsung Galaxy S9 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.