Anche sui Samsung Galaxy Note 9 e Note 10 Plus la patch di febbraio 2020

Prosegue il rilascio della patch di febbraio, arrivata sui Samsung Galaxy Note 9 e Note 10 Plus

2
CONDIVISIONI

Non si è fatto attendere il colosso di Seul, che da qualche ora a questa parte ha dato il via alla distribuzione della patch di sicurezza di febbraio 2020 a bordo di alcuni suoi dispositivi, tra cui i Samsung Galaxy Note 9 e Note 10 Plus. Le danze sono state aperte alcune ore fa con il Samsung Galaxy Tab S3, tallonato dai due phablet appena menzionati. Il Samsung Galaxy Note 9 ha ricevuto in Germania il pacchetto N960FXXS4DTA5, comprendente proprio la patch di sicurezza di febbraio 2020. Il Note 10 Plus ha fatto altrettanto nell’ambito della serie firmware N975FXXS2BTA7, anch’essa distribuita nel territorio tedesco.

Si tratta di aggiornamenti rilasciati in tempi lampo, cosa che potrebbe anche essere stata resa necessaria per l’improvvisa insorgenza di una qualche vulnerabilità che ha richiesto interventi immediati. Purtroppo i dettagli della patch di sicurezza di febbraio 2020 non sono ancora stati ufficializzati da parte del produttore asiatico (un altro aspetto che ci ha indotto a pensare che cause di forza maggiore abbiano potuto esortare l’azienda sudcoreana ad un rilascio repentino, anticipando perfino Google).

Se avete fretta di capirci qualcosa ed avete maturato nel tempo una certa dimestichezza nel flash dei firmware tramite il tool non ufficiale Odin, potete procedere a scaricare manualmente i pacchetti destinati ai Samsung Galaxy Note 9 e Note 10 Plus (di cui sopra vi abbiamo lasciato i link per i download), consci del fatto che l’operazione potrebbe compromettere il funzionamento dei vostri dispositivi (se non portata a termine a dovere). In ogni caso, sappiate che l’installazione non comporterà la perdita dei dati personali, di cui comunque si consiglia di effettuare un backup per qualsiasi evenienza possa verificarsi durnate il processo (sono cose con cui non conviene scherzare: una volta persi o corrotti, i file non potranno essere recuperati in alcun modo).

Segui gli aggiornamenti della sezione Samsung Galaxy S9 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.