PS5 più potente di Xbox Series X: la console war next-gen è già partita

Secondo un insider, le prestazioni dei dev-kit della console Sony sarebbero più performanti di quelle della controparte Microsoft. Sarà così anche per i device finali?

1
CONDIVISIONI

Saranno PS5 e Xbox Series X le due prossime console che gli appassionati di gaming si ritroveranno a maneggiare nella nuova generazione. Mentre Nintendo continua a macinare vendite con Switch – e la più recente versione Lite -, Sony e Microsoft si scontreranno ancora una volta in modo più diretto, per una console war che già promette di essere incandescente. Sia per quanto riguarda i videogiochi in sviluppo, che per i servizi messi sul piatto dai due giganti del settore, senza dimenticare la mera potenza bruta che va ad esprimersi con le specifiche tecniche delle piattaforme rivali.

Se è vero che la potenza è nulla senza controllo e che le console di maggior successo non si sono rivelate sempre quelle più performanti, è comunque innegabile che siano tantissimi ad essere incuriositi dalle caratteristiche tecniche di PlayStation 5 e Xbox Series X. Un aspetto, questo, di cui conosciamo molto poco – sono state confermate solo alcune caratteristiche – e che sarà sicuramente affrontato a dovere nel corso degli eventi di presentazione dei device next-gen, da fissare prossimamente. E su cui, di recente, si è espresso pure un insider videoludico ritenuto piuttosto affidabile dalla community.

PS5 vs Xbox Series X: quale la più potente?

Come riportato dal sito WccfTech, sulle pagine del forum di NeoGAF l’utente conosciuto con il nickname BGs ha voluto dire la sua sulla potenza di PS5 e della nuova Xbox. Stando alle informazioni in suo possesso, la console next-gen di Sony dovrebbe essere più performante di quella a marchio Microsoft. Una situazione che, come la fonte tiene a precisare, potrebbe poi non essere rispecchiata dalle macchine da gioco finali in uscita a Natale 2020, considerando che si basa sui dev-kit inviati agli sviluppatori nel mese di gennaio – che vanno solo a simulare la potenza delle console:

Non so se la situazione sia cambiata con i nuovi dev-kit, non ho accesso a quest’informazione al momento e personalmente credo che non l’avrò fino alla prossima estate.

In ogni caso, è assai probabile che le differenze tra PS5 e Xbox Series X vadano ad essere realmente minime. Praticamente impercettibili per i giocatori. Il successo commerciale, sempre secondo BGs, sarà allora legato principalmente ai titoli esclusivi:

Questa non sarà la generazione delle differenze grafiche, ma quella dei giochi. Ciò che conterà davvero sarà la qualità che i team di sviluppo riusciranno a raggiungere con il tempo e il budget che avranno a disposizione.

Offerta
PlayStation 4 Pro Gamma, 1TB
  • Aumentando le prestazioni e la potenza della CPU PS4 Pro rende...
  • I possessori di TV 4K potranno giocare tutti i titoli PS4 ad un...

In chiusura, l’insider invita gli appassionati a prepararsi pure per l’annuncio di PlayStation VR2, successore dell’attuale visore per la realtà virtuale compatibile con PS4, anticipando che offrirà feature davvero sorprendenti. Vi ricordiamo che ci muoviamo in ogni caso ancora in un territorio di rumor incontrollati. Solo Sony e Microsoft potranno svelare tutte le novità ufficiali sulla next-gen, lasciando a noi il permesso di fantasticare.

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.