Uscita di Assassin’s Creed Ragnarok su PS5 e Xbox Series X: i rumor al 10 gennaio

La saga "rosso sangue" di Ubisoft tornerà sui nostri schermi a fine settembre?

Rumor e Assassin’s Creed Ragnarok continuano ad essere sulla stessa frequenza d’onda. Questo perché, dopo le innumerevoli indiscrezioni apparse sul web nei mesi precedenti – con le ultime recentissime -, il possibile prossimo capitolo della celebre saga “rosso sangue” di casa Ubisoft è ancora sotto i riflettori. Indiscrezioni che prima di tutto confermano di nuovo il nome Ragnarok, riportato nei database di rivenditori assolutamente noti come GameStop e Amazon.

E se in precedenza i leak vertevano principalmente sull’ambientazione – quella tra le terre della mitologia norrena, come avvenuto per la più recente incarnazione del franchise action God of War – e sui personaggi, quello di oggi, 10 gennaio 2020, va a focalizzarsi sulla data di uscita. Su Reddit, questa è indicata per il 29 settembre 2020, quindi in anticipo rispetto alla tradizione tratteggiata dal colosso francese con gli altri episodi, distribuiti tra fine ottobre e inizio novembre. Assassin’s Creed Ragnarok, sempre stando alla fonte, sarebbe in sviluppo per PC, PlayStation 4, Xbox One, con anche versioni pensate per le due console next-gen di Sony e Microsoft, le future – e già chiacchieratissime! – PlayStation 5 e Xbox Series X.

Offerta
Assassin'S Creed Origins
  • L’origine di Bayek, il guardiano d’Egitto, la cui storia personale...
  • Un’avventura action-rpg prova un metodo di combattimento con...
Offerta
Assassin'S Creed Odyssey - PlayStation 4
  • Vivi una leggendaria Odissea e affronta un'epica avventura in un mondo...
  • Personalizza il tuo equipaggiamento e padroneggia nuove abilità...

L’annuncio del gioco da parte di vertici di Ubisoft, poi, dovrebbe avvenire proprio nel corso dell’evento di presentazione ufficiale di PS5, data anche questa per certa dagli insider a febbraio del 2020. A chiudere, sappiamo che Ragnarok dovrebbe mettere sul piatto meccaniche di gameplay molto simili a quelle saggiate nei precedenti Assassin’s Creed Origins e Assassin’s Creed Odyssey. Vedremo allora tratti da action adventure abbracciare feature tipiche dei giochi di ruolo, con l’ambizione da parte del team di sviluppo di migliorare sensibilmente le fasi stealth e la gestione delle armi, assieme alla qualità generale. Non mancherebbe neppure una interessantissima modalità cooperativa in multiplayer, per un massimo di quattro giocatori e descritta come molto simile a quella presente in Ghost Recon Wildlands. Il tutto arricchito dalla presenza della mappa più grande mai apparsa in un titolo della serie. Cosa ne dite, siete curiosi?

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.