Già servite le prime rimodulazioni Wind Tre dell’anno: 2 euro in più dal 1 gennaio

Modifiche unilaterali del contratto e ancora cambio del periodo di fatturazione da bimestrale a mensile

11
CONDIVISIONI

il 2020 si apre con le primissime rimodulazioni Wind Tre di rete fissa, proprio da oggi 1 gennaio. Non pochi clienti, dal primo rinnovo utile di questo anno appena cominciato, si ritroveranno a sborsare una somma di 2 euro in più al mese rispetto a quanto concettualizzato in precedenza. Contemporaneamente, sempre il vettore unico apporta una modifica sostanziale al periodo di fatturazione per tutti i suoi clienti, sempre a partire dal corrente mese.

Chiariamo fin da subito chi subisce proprio da oggi 1 gennaio 2020 le rimodulazioni Wind Tre sulla sua linea telefonica. La lista dei piani impattati dalle modifiche unilaterali del contratto è stata fornita in un primo momento da Mondomobileweb: come ben visibile nello specchietto successivo che le contiene tutte, queste non sono per nulla poche e dunque impattano un gran numero di clienti.

3 Internet, 3 ADSL, 3 FIBER, Absolute, Absolute ADSL 20 Mega, Absolute ADSL Affari, Absolute ADSL Affari 20 Mega, Absolute ADSL Mega, Absolute Affari, Absolute VoIP MB, Absolute+, All Inclusive, All Inclusive 120, All Inclusive 120 Affari, All Inclusive Affari, All Inclusive Unlimited, All Inclusive Unlimited Affari, INFOSTRADA TUTTO INCLUSO, TuttoIncluso, TuttoIncluso 20 MEGA, TuttoIncluso 20 Mega Affari, TuttoIncluso Affari, TuttoIncluso Gold Affari, TuttoIncluso Gold ISDN Affari, TuttoIncluso ISDN Affari, TuttoIncluso Mega e WIND Internet, in tutte le tecnologie (ADSL, FTTC, FTTH).

Chi da oggi è colpito dalle prime rimodulazioni Wind Tre di quest’annata è stato prontamente informato del rincaro nei mesi precedenti. Le comunicazioni relative alle modifiche unilaterali del contratto sono partite già nel mese di ottobre e novembre in fattura e altre note informative relative al cambiamento sono state trasmette anche via app dell’operatore unico, sempre per tutti coloro che hanno un abbonamento di linea fissa.

Oltre alle rimodulazioni Wind Tre appena chiarite, le novità (non certo positive per i clienti) non finiscono qui. Non da oggi ma dall’imminente prossimo 12 gennaio, sarà introdotta una modifica nei tempo della fatturazione degli utenti. Fino a questo momento, questa avveniva a bimestre e posticipata rispetto al periodo di utilizzo del servizio di linea fissa. Al contrario, fra poco più di 10 giorni, proprio la fatturazione diventerà mensile e l’esborso sarà sempre anticipato.Quest’ultimo cambiamento impatterà proprio tutti coloro che hanno un contratto (sempre di liena fissa) con l’operatore, senza alcuna distinzione.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.