Videogiochi sotto l’albero: i migliori titoli per un Natale 2019 nerd

I migliori videogiochi usciti nel 2019, e quelli che non dovrebbero mancare sotto al vostro albero di Natale!

Volete regalare videogiochi per Natale ad amici e parenti dall’animo dannatamente nerd? Oppure i nerd siete voi e volete “contagiare” le persone a voi più care? Allora siete nel post(o) giusto! Dopo aver scoperto insieme le tante e golose offerte per il Black Friday e il successivo Cyber Monday, è infatti tempo di guardare senza timidezza alle festività natalizie. Con il periodo più candido dell’anno in vista, i videogiocatori ben sanno che il tempo delle grandi occasioni sta per tornare. Nonostante le uscite piuttosto timide, ci troviamo nel clima ideale per tingere di cultura geek i regali sotto l’albero.

Allo stesso modo, andando a stilate una lista dei videogiochi per Natale, finiremo inevitabilmente per ripercorrere questo 2019 che non solo sta volgendo al termine, ma è stato anche uno dei più densi di soddisfazioni per la community videoludica. Un vero e proprio bilancio che coinvolge i giochi più rappresentativi dell’anno, capaci di segnare, per bellezza in pixel e poligoni, l’intero settore. Metteremo in evidenza quelle produzioni che, in sede di recensione, si sono rivelate essere imprescindibili per ogni appassionato, che possieda PlayStation 4, Xbox One, un Nintendo Switch o un PC da gaming. Ma tratteremo anche quelle che, seppur imperfette, si sono sapute distinguere dalla massa per determinati aspetti, che siano narrativi, di gameplay o squisitamente estetici.

I migliori videogiochi del 2019

Come dicevamo, quella a seguire sarà sì una rassegna di quei videogiochi per Natale che dovreste seriamente considerare di regalare o regalarvi, ma anche una classifica – in ordine sparso – dei migliori videogame usciti nel 2019. Si parte con un titolo fresco di uscita, quel Death Stranding disponibile dall’8 novembre su PlayStation 4 – arriverà anche su PC la prossima estate. La firma è di Hideo Kojima, già creatore della saga di Metal Gear e ora alle prese con un action adventure a mondo aperto carico di emozioni, personaggi dal carisma inarrivabile e un messaggio che vuole far riflettere sui rapporti umani e le connessioni tra mondi – anche interiori. Un viaggio dedicato a tutti, ma che non piacerà a tutti. I più pazienti, vivranno un’esperienza unica e, almeno per ora, irripetibile. Per certi versi lo stesso si potrebbe dire di Control, la più recente fatica targata Remedy Entertainment. Il team guidato da Sam Lake ha regalato ai gamer su PS4, Xbox One e PC un’avventura dal grande impatto, in cui vestire i panni della protagonista Jesse Faden. L’obiettivo principale è quello di fronteggiare una mega corporazione criminale, sfruttando delle meccaniche per il controllo del tempo sia nei combattimenti che per risolvere vari e intelligenti enigmi ambientali. Control ha davvero qualcosa di unico nel suo pulsante cuore virtuale, e quest’anno dovrebbe essere sotto al vostro albero di Natale.

In questa lista non può mancare poi il remake dell’anno. Capcom ha saputo onorare una leggenda come Resident Evil 2 – classe 1998 – con un rifacimento di prima classe, tra grafica da urlo – e lo diciamo letteralmente! – e un gameplay che abbraccia meccaniche moderne senza rinunciare a qualche romantica feature del passato. Le disavventure post apocalittiche di Leon S. Kennedy e Claire Redfield non sono mai state così belle nella loro decadenza. Se amate i survival horror in salsa zombie e non disprezzate un Natale più simile ad Halloween, non potere lasciarvelo scappare! A brillare tra le stelle videoludiche del 2019 – e a finire dritto nella lista dei videogiochi per Natale – è anche Sekiro Shadows Die Twice. Dopo Dark Souls e Bloodborne, Hidetaka Miyazaki e la sua From Software sfornano un nuovo capolavoro, assai più incentrato sull’azione rispetto a un soulslike, ma non per questo meno impegnativo. Dal sapore hardcore e tipicamente orientale, Sekiro ammalia e si aggrappa al cuore, anche grazie ad una storia meno criptica rispetto a quelle vissute in altri titoli della software house dagli occhi a mandorla.

Offerta
SEKIRO: Shadows Die Twice - PlayStation 4
  • In Sekiro: Shadows Die Twice vestirai i panni di un "lupo senza un...

Sul fronte Nintendo Switch, sarebbe un delitto escludere Super Smash Bros. Ultimate, incarnazione più recente del celebre picchiaduro della casa di Super Mario. Proprio la mascotte Nintendo scende in coloratissime arene per combattere altri volti celebri del colosso di Kyoto. Affiancati da qualche illustre guest star legata a svariate saghe videoludiche. Si tratta non solo della declinazione più ricca dell’intero franchise per personaggi giocabili e contenuti, ma anche del gioco di lotta più venduto della storia. Adatto a grandi e piccini, Smash sa essere sia semplice che profondo nella tecnica, almeno per chi ha intenzione di competere ad alti livelli. Di tutt’altro genere è l’ultimo gioco della classifica, The Outer Worlds. Sviluppatori veterani che hanno realizzato in passato il cult Fallout New Vegas tornano sugli scaffali dei negozi con un mix esplosivo tra sparatutto in prima persona e gioco di ruolo, tanto bello da giocare e denso di cose da fare da essere in grado di trascinarci su un pianeta alieno dalle sfumature western. Condisce il tutto una straripante ironia, necessaria al buon umore natalizio. E a quello dei polpastrelli più nerd.

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.