Trama, cast e personaggi de I Medici 3 su Rai1 il 2 dicembre: l’ultimo atto di Lorenzo il Magnifico tra maturità e vendetta

Il cast e personaggi de I Medici 3 debuttano stasera, 2 dicembre, su Rai1 con la prima di quattro puntate dedicate alla maturità di Lorenzo il Magnifico

24
CONDIVISIONI

Cast e personaggi de I Medici 3 debuttano stasera, 2 dicembre, su Rai1. L’ultima stagione della serie evento è anche la seconda dedicata alla figura di Lorenzo il Magnifico e alla grande famiglia fiorentina. Il terzo attesissimo capitolo, il cui sottotitolo è “Nel nome della famiglia”, per la regia di Christian Duguay, sarà proposto in otto episodi che andranno a comporre quattro prime serate in onda su Rai1, il lunedì e il martedì, a partire dal 2 dicembre.

Nel cast e personaggi de I Medici 3, Daniel Sharman torna ad interpretare il Magnifico. Accanto a lui Alessandra Mastronardi è Lucrezia Donati; Synnøve Karlsen, la moglie Clarice Orsini; Aurora Ruffino è Bianca de’ Medici. In alcuni flashback rivediamo ancora Bradley James il cui personaggio, il fratello di Lorenzo, Giuliano de’ Medici, è stato assassinato nel Duomo di Firenze nella congiura dei Pazzi.

Nella nuova stagione sono tante new entry italiane e internazionali. A cominciare da Francesco Montanari, che nei panni del Savonarola avrà un ruolo di rilievo nei nuovi episodi; Neri Marcorè presta il volto al Papa Innocenzo VIII, successore di Papa Sisto IV interpretato da John Lynch. A Giorgio Marchesi è stato affidato il ruolo di Giacomo Spinelli, nuovo avversario di Lorenzo il Magnifico, mentre Johnny Harris sarà Bruno Bernardi suo nuovo consigliere.

La seconda stagione si era conclusa con la terribile Congiura dei Pazzi, autorizzata dal Papa Sisto IV, in cui Giuliano, fratello di Lorenzo ha perso la vita. Ne I Medici 3, ritroviamo il signore di Firenze tormentato dal desiderio di vendetta. Per proteggere la sua famiglia e gli ideali artistici e culturali per cui ha vissuto, Lorenzo si troverà a compiere scelte sempre più difficili. Questo rischierà di mettere a rischio la sua anima e gli affetti più cari. Il potere dei Medici è comunque più saldo che mai, anche se incombe la guerra con Papa Sisto IV. Il Conte Riario, suo nipote, cerca in ogni modo di far precipitare gli eventi.

La situazione della banca è sempre più instabile, mentre la politica spinge Lorenzo a rinunciare agli ideali di un tempo, mettendo a dura prova il rapporto con la moglie Clarice. Il tutto si complica quando il Magnifico ritrova Ippolita Sforza, sua vecchia conoscenza.

Nel frattempo, Lorenzo continua a finanziare il mondo dell’arte, promuovendo nuovi artisti, come Leonardo e un giovane Michelangelo. Nell’affermare il suo potere sempre più assoluto, però, Lorenzo si scontra con un
nemico inaspettato: il frate domenicano Girolamo Savonarola. Dapprima suo alleato, poi con le sue prediche infiamma il popolo di Firenze contro la tirannia dei Medici.

Nel primo episodio, dal titolo Sopravvivenza, Lorenzo è ancora animato dallo spirito di vendetta in seguito alla Congiura dei Pazzi. Il Magnifico si scontra intanto con Papa Sisto IV, e il conte Riario tenta di approfittarne, facendo scoppiare una guerra tra Firenze e Roma. I dissapori in casa Medici paiono calmarsi con la scoperta dell’esistenza di Giulio, figlio illegittimo del defunto Giuliano. Infine, a Firenze giunge un frate domenicano che sembra capace di leggere nel cuore di Lorenzo: Girolamo Savonarola.

Nel secondo episodio, intitolato I Dieci, l’integrità di Lorenzo è messa in dubbio quando il Regno di Napoli si schiara accanto alle truppe papali. Il Magnifico è deciso a non lasciare Firenze in mano ai nemici e trova uno stratagemma per esautorare i Priori sostituendoli con il Consiglio dei Dieci, composto da uomini a lui fedeli. La famiglia di Lorenzo viene mandata in campagna con i bambini, ma gli uomini di Riario minacciano la loro incolumità. Con la minaccia militare che incombe su Firenze, Lorenzo e il suo consigliere Bruno Bernardi partono alla volta di Napoli, cercando di riportare la pace.

I Medici 3 vi aspettano su Rai1 a partire dalle 21:25. La serie sarà inoltre disponibile in streaming e on demand su RaiPlay e tramesso con le stesse modalità anche in Ultra HD su Rai 4K al tasto 210 del telecomando di tivùsat.

Commenti (1):
Anna imparato.

Avvincente trama. Superbi costumi. Poca credibilità storica. Lorenzo fu ago della bilancia politica in Italia con un lungo periodo di pace e grande mecenate dell arte e poeta egli stesso.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.