Intervista a Francesco Montanari de I Medici 3: “Il mio Savonarola come Greta Thunberg” (video)

Francesco Montanari de I Medici 3 ci racconta il suo Savonarola, new entry della serie Rai, al via lunedì 2 dicembre: la nostra esclusiva video

28
CONDIVISIONI

È una delle new entry più interessanti della serie: Francesco Montanari de I Medici 3 è Girolamo Savonarola, predicatore e degno avversario della famiglia fiorentina. Nel corso della conferenza stampa di presentazione, l’attore romano aveva anticipato il rapporto che si instaurerà tra Savonarola e Lorenzo il Magnifico (interpretato di nuovo da Daniel Sharman).

Si innamorano l’un l’altro, creano una fratellanza, perché entrambi credano nelle possibilità dell’essere umano. L’unica differenza è che Lorenzo mette l’uomo al centro del mondo, Savonarola mette Dio. Questa differenza, che all’inizio vede una relazione profonda, quasi da mentore-allievo, verrà messa in difficoltà. 

Ma chi è davvero Savonarola? Montanari ha dichiarato di aver lavorato molto su questa figura storica, che all’epoca raccolse a sé migliaia di fedeli pronti a seguirlo e ad ascoltare le sue parole. Una sorta di influencer del Rinascimento, come ha scherzato l’attore de Il Cacciatore durante la conferenza stampa. Noi di OM siamo riusciti a fargli qualche domanda, e ci ha spiegato di andare oltre lo stereotipo del predicatore, di solito visto come una persona cupa e triste: il suo Savonarola non è così.

Non credo seriamente che una persona che dedichi la sua vita alla spiritualità sia una persona depressa, ma piena di vita. La gioia non è frivolezza, è serietà.

Oggi, Girolamo Savonarola potrebbe essere paragonato alla giovane attivista svedese Greta Thunberg? Ecco cosa ha risposto:

Questi personaggi sono come dei concetti universali. Quando lavori sul bene non quello stereotipato, ma sul “perché siamo nati? Che stiamo facendo?” Quando lavori su questi concetti universali, la risposta non la troveremo mai. Ognuno cercherà il proprio equilibrio e il proprio indirizzo. Nella nostra società attuale, Savonarola sarebbe come una Greta di oggi? Potrebbe, sì.

Nel cast, oltre Montanari e Sharman, ritroviamo Alessandra Mastronardi nel ruolo di Lucrezia Donati, l’amante di Lorenzo, mentre Aurora Ruffino è Bianca de’ Medici, la sorella del Magnifico. Le donne sono figure molto importanti all’interno della serie di Rai1, come ha sottolineato l’attrice nella nostra intervista:

Sono rimasta colpita nello scoprire quante donne forti ci fossero all’epoca. Semplicemente stavano un po’ dietro le quinte, dietro questi uomini potenti c’erano queste donne così importanti. Erano davvero le fondamenta della società. Senza di loro non avrebbero fatto le cose che sono state in grado di fare. Le donne Medici sono colte, conoscevano la politica, l’economia dell’epoca e aiutavano soprattutto nelle grandi decisioni che poi sono state fatte in famiglia.

I Medici 3 debuttano lunedì 2 dicembre su Rai1 per un totale di quattro puntate in prima assoluta. La terza stagione sarà inoltre disponibile in streaming e on demand su RaiPlay e trasmessa con le stesse modalità anche in Ultra HD su Rai 4K al tasto 210 di tivùsat. Le prime due stagioni, inoltre, sono disponibili in streaming sulla piattaforma RaiPlay.

A BREVE VIDEO

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.