Fa capolino il Samsung Galaxy S10 Lite in pagina ufficiale, vicinissima uscita?

Apparizione a sorpresa, ci siamo quasi per il lancio pure in Italia?

3
CONDIVISIONI

Il Samsung Galaxy S10 Lite è sempre più vicino alla sua uscita? I presupposti ci sono davvero tutti per un remake della serie Galaxy S10 di questo 2019 ma in chiave (forse) di device di fascia media. Con grande sorpresa, in queste ore, è comparso il riferimento proprio allo smartphone in questione su un sito ufficiale Samsung, in particolare quello della divisione francese.

Visitando questo collegamento, ci sarebbe una sorta di pagina di prodotto in embrione dedicata al dispositivo SM-G770F/DS. il numero modello sarebbe identificativo proprio del Samsung Galaxy S10 Lite come evidenziato pure nel caso di recenti passaggi per la certificazione dello smartphone. La pagina in se non contiene informazioni sulla scheda tecnica del dispositivo, almeno non degne di nota.

Possiamo ritenere l’apparizione della spartana pagina di prodotto un chiaro segnale del fatto che il Samsung Galaxy S10 Lite verrà lanciato molto presto? Qualche settimana fa, si parlava della presentazione in India dell’esemplare entro la fine del 2019: il fatto che sia ora Samsung Francia ad ospitare proprio il riferimento al nuovo device, la dice lunga pure su tempi ristretti di lancio come su di una commercializzazione europea che potrebbe riguardare fin da subito anche l’Italia.

Magari il lancio del Samsung Galaxy S10 Lite è pure vicino ma restano tanti dubbi sulle specifiche tecniche di questo telefono. Sempre grazie a certificazioni precedenti e qualche leak, è emerso che il telefono potrà contare sempre su uno Snapdragon 855, 8 GB di RAM e addirittura avere una batteria con amperaggio maggiore di quella del Galaxy S10 Plus. Insomma, in cosa dovrebbe essere “Lite” il nuovo dispositivo? Soprattutto, che senso potrebbe avere con un Galaxy S10e già in circolazione e dal buon successo commerciale. Contiamo di scoprilo in tempi davvero brevi, visto che il Galaxy S11 poi dovrebbe essere lanciato tra febbraio e marzo.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.