Nuova occasione EMUI 10 sul Huawei Mate 20 Pro in Italia

Rilascio decisamente più capillare proprio in queste ore rispetto a sole due settimane fa

40
CONDIVISIONI

Possessori di Huawei Mate 20 Pro finora rimasti a secco di EMUI 10 non disperate, perché è arrivato anche il vostro momento. La distribuzione dell’aggiornamento tanto atteso in Italia era partita verso metà del mese corrente ma non per tutti. Come capitato spesso pure per altri update, ecco che invece nelle ultime ore si sta assistendo ad una distribuzione molto più capillare del firmware, tra l’altro non solo via HiCare.

Il pacchetto in questione contenente proprio EMUI 10 è protagonista di una nuova ondata di rilasci con la build 154. Il pacchetto è destinato ai dispositivi no brand del modello venduto entro i nostri confini. Il peso naturalmente non può che essere corposo ossia pari a 4.50 GB.

Come è possibile effettuare il download dell’aggiornamento? La strada più immediata per passare proprio ad EMUI 10 su Huawei Mate 20 Pro sembra essere, ancora una volta, quella che passa via HiCare. Proprio l’app di sistema dei dispositivi Huawei, mostrerebbe la presenza del pacchetto attraverso la ricerca degli update disponibili a più utenti in queste ore, anche coloro che fino a questo momento non hanno potuto beneficiarne. Allo stesso tempo, tuttavia, ci sono anche segnalazioni (pure se sporadiche) di utenti che affermano di aver ricevuto la notifica dello stesso firmware via OTA.

Se qualcuno ora raggiunto proprio dall’aggiornamento EMUI 10 sul suo Huawei Mate 20 Pro si sta chiedendo se valga la pena o meno procedere proprio al grande passo, ecco che vengono in aiuto tutti i feedback di coloro che hanno già sperimentato per primi (a metà novembre) l’adeguamento software. La nuova esperienza non contiene particolari bug, anzi le operazioni sono più fluide e le performance migliorate. Per concludere, pure l’autonomia del telefono non sembra essere particolarmente intaccata dall’ultima versione di Android e dell’interfaccia personalizzata del produttore. Insomma, l’abbandono dellìEMUI 9.1 potrà essere effettuato davvero a cuor leggero, senza timori.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Commenti (20):
jo

installato su Mate 20, ho dovuto reinstallare la vecchia versione dato che era incompatibile con il mio galaxy watch. Non vi racconto i problemi anche per tornare alla vecchia versione..

briziofa73

in famiglia possediamo vari modelli di Huawei, tutti recenti, ma ad oggi, sia tramite OTA che Hi-Care, è ancora arrivato nulla

AndreA

Aggiornamento Android Q e EMUI 10 su Mate 20 Pro via HiCare….tutto perfetto, prestazioni migliorate, batteria migliorata, Dark Mode finalmente disponibile, insomma ottimo aggiornamento….il resto sono chiacchere

Danilo

Io c ho un huawei mate 20 pro e per me ancora non è disponibile e ho scoperto che la mia versione 9.1.0.338 non lo può fare
Perchè serve ancora la versione dopo che mi pare che sia la 9.1.0.345

Maxbunny

Su Mate 20 PRO ho ricevuto Emui10 circa 10 gg fa. Il telefono va benissimo, è ulteriormente migliorato nelle prestazioni.

Sergio Pescara

La 10.0.0.154 installata da Hicare a metà novembre sul mio Mate 20 no brand non ha avuto effetti di battery drain né ha comportato rallentamenti o lag.
L’unico inconveniente per ora sono i temi la maggior parte ancora non pienamente compatibili con emui 10

Eros

A me è arrivato un aggiornamento a novembre 9.1.0.345 p11 peso 4.15 gb…. Non l’ho nemmeno istallato. Emui 10 solo chiacchere….. E del peso di tutti questi aggiornamenti inutili? Non fanno altro che peggiorare il sistema, e ridurre memoria per cambiare telefono.

    Fabrizio

    Dipende dall’operatore. Io ho ricevuto il 10,ma beta che mi ha incasinato il telefono tanto da formattare. Poi ho provato a riscaricare ma il download sparito il giorno dopo

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.