Pronta per l’Europa la beta di Android 10 per Samsung Galaxy Note 10: si parte dalla Germania

Ci sono belle novità per i Samsung Galaxy Note 10 e Note 10 Plus in Europa, visto che, come suggerito all’interno della community ufficiale, è stata rilasciata in Germania la prima beta della One UI 2.0, chiaramente basata su Android 10. La divisione tedesca dell’OEM lo ha confermato senza peli sulla lingua, annunciandolo attraverso un post pubblicato sul proprio blog. La distribuzione partirà per i modelli no brand (DBT). Non si conoscono ancora i tempi esatti di rilascio. Sapevamo che questo giorno sarebbe arrivato, e che la diffusione avrebbe interessato per primi i seguenti Paesi: Corea del Sud, USA, Germania, Francia, India, UK, Spagna, Cina e Polonia.

Le cose sembrano sorridere ai Samsung Galaxy Note 10 e Note 10 Plus, tuttavia alle prese con la falla di sicurezza che ha colpito il lettore di impronte digitali montato anche a bordo dei Samsung Galaxy S10 e S10 Plus. Il produttore asiatico sta lavorando ad una giusta correzione, che probabilmente vedremo arrivare con la patch di sicurezza di novembre 2019, ma fino ad allora la situazione resta critica. Proprio ieri vi avevamo parlato dello stato di allarmismo in cui sono cadute alcune banche inglesi, che avrebbe addirittura deciso di rimuovere dal Play Store le proprie applicazioni di e-banking per evitare il peggio. Gli istituti bancari italiani, almeno per il momento, hanno deciso di non seguire la stessa politica, e di mantenersi più morbidi (sempre che l’emergenza rientri al più presto, altrimenti immaginiamo saranno anch’essi costretti a prendere dei provvedimenti per sventare minacce più gravi).

Per adesso concentriamoci sulla notizia che ha interessato i Samsung Galaxy Note 10 e Note 10 Plus: non è cosa trascurabile il fatto che i phablet di ultima generazione stiano per iniziare a ricevere anche in Europa, a partire dalla Germania, la beta della One UI 2.0 basata su Android 10. Il discorso sarà chiaramente da approfondire a tempo debito, non appena sarà possibile analizzare più da vicino la situazione.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.