Ufficiale il concerto di Vasco Rossi a Imola nel 2020: “Farò un festival rock”

Il concerto di Vasco Rossi a Imola è finalmente ufficiale: ecco le ultima novità sull'annata di live 2020

33
CONDIVISIONI

Il concerto di Vasco Rossi a Imola nel 2020 è finalmente ufficiale. Dopo mesi di indiscrezioni, arriva la notizia che in molti stavano aspettando, che parla del ritorno del Blasco sul palco dell’Autodromo sotto il quale i fan sono già pronti a scatenarsi.

L’annuncio arriva direttamente dai suoi canali social, con una stories su Instagram, nella quale fa sapere di aver vinto una battaglia con il suo promoter per tenere un concerto a Imola nel corso della prossima annata di concerti nella quale si concentrerà sui festival rock.

Vasco Rossi ha già suonato a Imola per tre volte, con l’ultima esibizione che risale al 2005 in occasione della tappa dell’Heineken Jammin’ Festival. Quello del 2020 sarà invece un festival rock che potrebbe somigliare molto all’evento di Modena Park del luglio 2017, nel quale ha fatto registrare un nuovo record in termini di vendite di biglietti con circa 220mila paganti.

La data del concerto è ancora da decidere, ma con ogni probabilità sarà fissata dopo il concerto di Cesare Cremonini già annunciato e per il quale sono già in prevendita i biglietti su TicketOne e in tutti i canali abilitati alla vendita.

Intanto, mancano pochi giorni al rilascio del nuovo singolo di Vasco Rossi che dovrebbe intitolarsi Se Ti Dovessi Dire. Il rocker di Zocca ha anche dichiarato che il brano potrebbe essere l’ultimo della sua carriera, anche se in molti hanno interpretato in maniera differente le sue esternazioni, attribuendo il significato di “ultimo” a una mera accezione cronologica.

Per dicembre è invece atteso il film nel quale sono racchiuse le emozioni dei tour del 2018 e 2019, anno nel quale ha raggiunto anche Cagliari per il concerto all’Arena Fiera, nella quale ha tenuto due date nel mese di giugno. Le due date sarde sono state anche arricchite dalla messa in mare di una nave brandizzata con la quale i fan hanno potuto raggiungere Cagliari e pernottare per i tre giorni di trasferta.