Il Trono di Spade agli Emmy 2019 vince con riserva, Peter Dinklage festeggia il suo record: “Lo rifarei subito” (video)

Una vittoria scontata che lascia a desiderare quella de Il Trono di Spade agli Emmy 2019, miglior serie drama nonostante un'ultima stagione deludente

149
CONDIVISIONI

Una vittoria dolce-amara quella de Il Trono di Spade agli Emmy 2019. Era scontata che lo show fantasy della HBO, che ha chiuso i battenti a maggio, vincesse come miglior serie drama nonostante un’ultima stagione deludente. Game of Thrones ha stravinto su serie come Better Call Saul, Bodyguard, Killing Eve (tra i papabili a portarsi a casa la statuetta), Ozark, Pose, Succession e This Is Us.

Sui social molti si dicono delusi ma non sorpresi dalla decisione dell’Academy, che ha giustamente premiato Il Trono di Spade agli Emmy 2019, considerando l’impianto tecnico, sempre impeccabile. Altri invece hanno notato come, pur non andando più in onda, la serie sia stata comunque in grado di essere chiacchierata sui social, portando l’hashtag #GameOfThrones tra i top trend. Snobbati i migliori attori, tra cui Emilia Clarke, Lena Headey, Nikolaj Coster-Waldu e Alfie Allen, che meritavano davvero un premio per questa stagione, in tutto questo clamore, qualcuno può festeggiare.

Peter Dinklage porta a casa l’Emmy per la quarta volta come miglior attore non protagonista e stabilisce un nuovo record. In precedenza aveva vinto rispettivamente nel 2011, 2015 e 2018. Premiato per il ruolo di Tyrion Lannister, l’attore sconfigge a mani basse i suoi colleghi Alfie Allen e Nikolaj Coster-Waldau, ma anche Jonathan Banks (Better Call Saul), Giancarlo Esposito (Better Call Saul), Michael Kelly (House of Cards) e Chris Sullivan (This Is Us).

Accolto da una standing ovation da parte del pubblico e dei suoi colleghi, sul palco, Dinklage ammette: “Non ho idea di cosa dirò. Sono così fortunato di essere un membro di una comunità dove non c’è nient’altro che tolleranza e diversità, perché non potrei essere in un altro posto su uno stage come questo.” E dopo dieci anni, Peter Dinklage rifarebbe Il Trono di Spade senza batter ciglio: “Sono passati dieci anni, non avevo idea di dove sarei finito.”

Ecco il video con la premiazione dell’attore agli Emmy:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.