I Big del Festival di Sanremo 2020 annunciati durante I Soliti Ignoti a gennaio

I Big del Festival di Sanremo 2020 saranno annunciati durante la puntata de I Soliti Ignoti in onda il 6 gennaio

47
CONDIVISIONI

I Big del Festival di Sanremo 2020 saranno annunciati il 6 gennaio. Secondo l’indiscrezione riportata da davidemaggio.it, ci sarà da aspettare prima di conoscere i nomi di coloro che parteciperanno alla prossima edizione del Festival, la 70esima, con la conduzione di Amadeus.

Si tratta quindi di un lieve ritardo rispetto alla tabella di marcia, dopo che per anni, i nomi dei Big partecipanti erano stati annunciati durante la serata in cui si sceglievano le Nuove Proposte, quindi nel mese di dicembre.

Come annunciato da Amadeus, i Big saranno 20 e arriveranno alla finale di sabato senza eliminazioni, mentre saranno introdotte per i Giovani che passeranno da 8 a 4. I Giovani si esibiranno nelle prime due puntate, insieme ai 10 dei Campioni, mentre solo in 4 prenderanno parte alla serata tributo al Festival di Sanremo.

Già ufficiale anche il regolamento di Sanremo Giovani, arrivato anch’esso con un certo ritardo rispetto alle date abituali, con 8 partecipanti scelti tra coloro che si presenteranno alla finale del 17 dicembre (5 concorrenti), due nomi provenienti da Area Sanremo e la vincitrice di Sanremo Young, Tecla Insolia.

Previsto anche il ritorno degli ospiti internazionali, così come dichiarato da Amadeus durante la sua ultima ospitata a Domenica In, che andranno definiti nei prossimi mesi. Cambia ancora un tassello della gestione Baglioni, che invece aveva voluto un Festival completamente tricolore.

Le prossime novità sul Festival di Sanremo arriverà nelle prossime settimane, anche se sembra già abbastanza chiaro che i tempi decisionali siano più dilatati rispetto al consueto, con il regolamento per Sanremo Giovani che è stato diramato con qualche settimana rispetto alla normalità.

Rimane invece da capire quali siano le intenzioni di Amadeus in co-conduzione, ovvero se dovesse decidere di condurre in solitaria o con l’ausilio di altri colleghi. Oltre a essere conduttore, Amadeus è anche direttore artistico dell’edizione 70 del Festival di Sanremo che è già stata definita corale.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.