Preordine e prezzo degli iPhone 11 da Mediaworld: sconto AirPods e permuta usato

Catena di elettronica pronta ad accogliere ordini con qualche plus aggiuntivo

4
CONDIVISIONI

Il preordine e il prezzo dei nuovissimi iPhone 11 da Mediaworld è oggetto di attenzione per chi sta puntando ai melafonini dal freschissimo lancio. Presso la nota catena di elettronica, acquistando i nuovissimi device, si potrà godere di uno sconto speciale sulle ben note AirPods e allo stesso tempo si potrà beneficiare di due programmi, uno per la permuta degli iPhone usati e un secondo per il finanziamento dello smartphone prescelto, ma con rinnovo dello stesso ogni anno.

Il preordine è già partito da giorni sul sito Mediaworld appunto per un gran numero di modelli di iPhone 11 ma non per tutti, visto che qualche taglio di memoria non è disponibile. Per la data effettiva di consegna, si fa riferimento ad un lasso di tempo variabile che non andrà comunque oltre la data del 30 settembre.

Il prezzo degli iPhone 11 da Mediaworld è, naturalmente per ora, quello di listino. Ad esempio il modello base da 64 GB costa 839 euro mentre il rop premium iPhone 11 Pro Max da 512 GB 1689 euro, passando per iPhone 11 Pro da 512 GB a 1589 euro.

Se non è garantito uno sconto iniziale sul prezzo degli iPhone 11 da Mediaworld, quali sono i benefit di cui usufruire acquistando uno dei melafonini presso la catena di elettronica? Intanto, associando questo acquisto a quello degli AirPods, gli accessori saranno scontati del 25%. Ancora, con il programma iPhone Forever si potrà scegliere di pagare il nuovo telefono a rate ma contemporaneamente assicurarsi il passaggio al prossimo iPhone 12, o come dir si voglia, esattamente fra un anno. Per finire, sempre presso i negozi dello stesso brand, sarà possibile approfittare di una nuova iniziativa chiamata iChange. Si tratta, in poche parole, del programma di permuta dei vecchi iPhone: questi, se portati nel centro vendita, consentiranno di risparmiare sul più recente acquisto. le quotazioni dei modelli Apple sono in pratica quelle presenti anche sul sito Apple.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.