La Verità sul Caso Harry Quebert bistrattata da Canale5, ultime due puntate da 3 episodi il 10 e 11 settembre

Due puntate da 3 episodi ciascuna per La Verità sul Caso Harry Quebert su Canale5: la serie con Patrick Dempsey si conclude già questa settimana

1018
CONDIVISIONI

Nonostante abbia esultato per i dati d’ascolto del debutto, Canale5 ha deciso di non destinare più di due settimane alla programmazione de La Verità sul Caso Harry Quebert, il thriller con Patrick Dempsey tratto dall’omonimo romanzo dello scrittore svizzero Joel Dicker.

La serie in dieci episodi, una produzione internazionale diretta da Jean-Jacques Annaud, ha debuttato solo lo scorso 2 settembre su Canale5, ottenendo un buon risultato con 2.782.000 spettatori totali e il 14.05% di share. Tuttavia si concluderà già mercoledì 11 settembre, dopo soli 4 appuntamenti in prima serata.

Iniziata con due episodi a sera, in onda lunedì 2 e martedì 3 settembre, la programmazione de La Verità sul Caso Harry Quebert è stata poi accorpata per chiudere la pratica prima che il palinsesto entri nel vivo delle proposte autunnali.

Evidentemente Canale5 ha inteso trasmettere in prima visione in chiaro La Verità sul Caso Harry Quebert (già in onda la scorsa primavera in Italia su Sky Atlantic e disponibile per gli abbonati su Sky Box Sets) come un riempitivo di fine estate in attesa dell’inizio della stagione televisiva vera e propria, in cui la serie non trova spazio.

Gli ultimi sei episodi de La Verità sul Caso Harry Quebert saranno dunque in onda in prima serata martedì 10 e mercoledì 11 settembre dalle 21.20, con tre episodi a sera anziché due come per i primi appuntamenti.

Nelle ultime due serate si entrerà nel vivo delle indagini sull’omicidio di Nola Kellergan (Kristine Froseth), ma emergeranno anche tanti misteri collaterali che riguardano i numerosi personaggi di questo romanzo corale, tutti con qualche segreto da nascondere. La ricerca della verità storica al di là di quella giudiziaria da parte del coprotagonista Marcus Goldman (Ben Schnetzer), intento a scagionare il suo mentore e amico Harry Quebert (Patrick Dempsey) dall’accusa di omicidio dell’adolescente che amava, è in realtà un percorso verso il disvelamento di molteplici segreti, che riguardano tanto la vittima quanto il presunto carnefice ma anche molti degli altri personaggi con cui a vario titolo sono entrati in contatto nell’arco della trama che si svolge su due livelli temporali distanti tra loro oltre trent’anni (qui la nostra recensione).

La serie sarà integralmente disponibile su Mediaset Play, dove sono visibili i primi episodi.

Patrick Dempsey è Harry Quebert, un rispettato professore universitario che viene indagato di omicidio dopo il ritrovamento del corpo della quindicenne Nola… 🎬 Rivedi i primi episodi su Mediaset Play 👇

Pubblicato da Mediaset Play su Domenica 8 settembre 2019
Commenti (14):
Claudia

Concordo con tutti i commenti precedenti.
Spostare una bella serie per obbligare noi spettatori ad abbuffarci di 6 puntate in soli 2 serate (iniziassero almeno prima delle 21!!!). No, perché c’è la replica di Paperissima :(

art3mide

Libro pessimo, scritto male e storia ridicola, serie tv mollata dopo aver visto la prima puntata su Sky.
Le reti mediaset sono scandalose per la programmazione, ma in questo caso non si è perso niente.

Romeo super

È snervante troppa pubblicità. Penalizzare una bella serie a favore di spazzatura è vergognoso
Purtroppo questo succede perché ci sono tanti ignoranti che preferiscono guardare i vomitevoli reality piuttosto che sforzare il cervello e ragionare

Stefy

Ho letto il libro l’anno scorso, stupendo! Preferisco facciano più episodi insieme dato che non ho tempo per seguire le serie.
Se poi lo avessero fatto in tante puntate magari non si sarebbe arrivati all’ultima, dato che spesso interrompono per trasmettere programmi inutili, noiosi e volgari….il gossip lo si può leggere sui giornali dalla parrucchiera, non c’è bisogno della tv.

Nicoletta

È diventato una schifezza guardare canale 5, innanzitutto per troppa pubblicità. E poi per programmi spazzatura

    Manu

    Speravo divedere tutte le 10 puntate con calma, vorrà dire che smetterò di guardare Canale
    5. Grave errore…

Agata smeraldo

Canale 5 fa solo pietà, menomale che non paghiamo canone. Emittente solo per programmi spazzatura come Tempetion, grande fratello, fanno venire il vomito, il tutto completato dalla presenza della D”Urso, che ormai ha fatto le radici. Quando fanno una cosa interessante, cambiano continuamente, e fanno passare la voglia. A chi fa i palinsesti, direi di andare a zappare e visto il periodo a raccogliere le Olive. Non è cosa sua. Fate pietà

Cinzia

Non faranno pagare il canone ma trattano proprio male il pubblico, tra ritardi e spostamenti non hanno uguali…..

Marisa

canale 5 fa spesso cambiamenti ai programmi dando poco rispetto ai telespettatori.Non e’la prima volta purtroppo!

Cinzia...

Peccato…sarebbe meglio dare qst film in TV…anziché programmi di scandalo che nn insegnano nulla…

Drilla

Che poi non si capisce il perchè … non potevano farne un appuntamento settimanale da 2 puntate a serata? Mah …
Stessa cosa hanno fatto con Manifest, credo che l’ultima sera siano andate in onda 4 puntate di fila!

Loredana

davvero vergognosa l’abbuffata serale… di una serie così bella da gustare a piccoli bocconi… io ho comperato il 📙 libro… per poter seguire meglio

    Pascal

    Molto meglio riservarsi la serata per leggere il libro di Joel Dicker senza dipendere dagli improvvisi e sistematici ripensamenti di palinsesto del canale Mediaset.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.