Casting per il nuovo videoclip di Renato Zero, il debutto a IMAGinAction in ottobre

Sono aperti i casting per il nuovo videoclip di Renato Zero che sarà presentato in ottobre a IMAGinAction a Ravenna

20
CONDIVISIONI

Si aprono i casting per il nuovo videoclip di Renato Zero, quello che sarà presentato durante la prossima edizione di IMAGinAction a Ravenna l’11, il 12 e il 13 ottobre.

Per la nuova produzione, sono ricercati attori e comparse che dovranno presentarsi dalle 10,30 alle 19 presso la sede della Daimon di Ravenna, in via Gardini, 20 (1° piano, nome sul citofono Daimon Film). La partecipazione è da considerarsi a titolo gratuito, mentre per informazioni è necessario rivolgersi a Niccolò Torresani al 3292388501.

Il nuovo videoclip, che conta sulla direzione di Stefano Salvati, sarà presentato nel corso della terza edizione di IMAGinACTION a Ravenna nei giorni stabiliti dell’11, 12 e 13 ottobre. In occasione della presentazione della clip, è prevista anche un’esibizione degli allievi della scuola Passi Di Danza, come tributo a Renato Zero.

Com’è lecito aspettarsi, il nuovo video sarà accompagnato dal rilascio di un singolo che farà seguito a Mai Più Da Soli, con il quale ha anticipato l’uscita dell’album che avverrà il 4 ottobre e del quale ha già rivelato cover e tracklist, con 13 brani e la title track, scelta che non si verificava da molti anni.

Il video di Mai Più Da Soli è invece arrivato a qualche giorno dalla pubblicazione del singolo, con riprese che sono state condotte a Londra, dove si trovava per ultimare le registrazioni del nuovo album a produzione Trevor Horn.

Zero Il Folle sarà anche presentato in tour con la prima data in programma per il 1° novembre al Palazzo Dello Sport di Roma. Sono già 13 le tappe sold out del prossimo tour, ma i biglietti sono ancora in prevendita su VivaTicket e in tutti i canali di vendita abilitati.

Il nuovo album fa seguito a Zerovskij ma anche ad Alt, sua ultima prova pop prima dello stop e i festeggiamenti per i 50 anni di carriera che ha portato sui maggiori palchi italiani, da Roma a Taormina.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.