Video e testo di Lover di Taylor Swift, il suo miglior singolo degli ultimi anni

Lover di Taylor Swift, il brano che dà il titolo al nuovo album della popstar, segna un ritorno convincente alle sue origini country-pop

1
CONDIVISIONI

I nostalgici delle prime ere discografiche della popstar del Tennessee potranno gioire: Lover di Taylor Swift, brano che anticipa l’album omonimo uscito il 23 agosto, è uno dei suoi migliori singoli in carriera e certamente il più ispirato degli ultimi anni, almeno dai tempi di 1989 ad oggi.

A partire da quell’album del 2014, infatti, proseguendo poi con Reputation, la Swift aveva abbandonato le sue radici di cantautrice country-pop per preferire uno stile synth-pop decisamente più commerciale, che le ha permesso di scalare le classifiche ma ne he anche oscurato la dimensione più intimista su cui la cantante aveva puntato i suoi esordi.

Ad invertire la rotta sembra essere Lover, già rilasciato il 16 agosto e ora accompagnato da un video ufficiale: il brano è una ballata romantica ed elegante dalle sonorità anni Sessanta che racconta una storia d’amore piena di “ti amo” e “per sempre”, una dichiarazione ad un uomo con cui dopo tre estati insieme la cantante vuole passare il resto della sua vita. Bastano poche note di piano e chitarra alla Swift per costruire un’orecchiabile melodia ed accompagnare la sua dichiarazione d’amore, che procede lenta fino all’apertura nell’ultimo ritornello. Smessi i panni giocosi dei primi due singoli dal nuovo album e archiviati quelli aggressivi di Reputation, anche la voce della Swift sembra qui più matura, addolcita, calda.

Lover è il terzo singolo dall’album omonimo, dopo ME! feat. Brendon Urie e You Need To Calm Down. Il produttore Jack Antonoff ha rivelato che la pop star “ha scritto ogni punto” della canzone e lo ha fatto in una sola notte, recandosi poi in studio il giorno dopo già pronta per inciderla.

Osannata dalla critica specializzata per il ritorno allo stile musicale delle origini, la canzone suona come una dedica al nuovo compagno della Swift, l’attore Joe Alwyn, che però non appare nel videoclip ufficiale come inizialmente ipotizzato dai fan.

Ecco il video e il testo di Lover.

We could leave the Christmas lights up ‘til January
This is our place, we make the rules
And there’s a dazzling haze, a mysterious way about you, dear
Have I known you 20 seconds or 20 years?

Can I go where you go?
Can we always be this close forever and ever?
And ah, take me out, and take me home
You’re my, my, my, my
Lover

We could let our friends crash in the living room
This is our place, we make the call
And I’m highly suspicious that everyone who sees you wants you
I’ve loved you three summers now, honey, but I want ‘em all

Can I go where you go?
Can we always be this close forever and ever?
And ah, take me out, and take me home (forever and ever)
You’re my, my, my, my
Lover

Ladies and gentlemen, will you please stand?
With every guitar string scar on my hand
I take this magnetic force of a man to be my lover
My heart’s been borrowed and yours has been blue
All’s well that ends well to end up with you
Swear to be overdramatic and true to my lover
And you’ll save all your dirtiest jokes for me
And at every table, I’ll save you a seat, lover

Can I go where you go?
Can we always be this close forever and ever?
And ah, take me out, and take me home (forever and ever)
You’re my, my, my, my
Oh, you’re my, my, my, my
Darling, you’re my, my, my, my
Lover

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.