Katy Perry nel video di Taylor Swift You Need to Calm Down, in coppia come hamburger e patatine per la comunità LGBTQ

La pace fatta è suggellata dalla clip: ecco Katy Perry nel video di Taylor Swift You Need to Calm Down, per chiedere l'approvazione dell'Equality Act

4
CONDIVISIONI

Alla fine, come già previsto dai più perspicaci, è apparsa pure lei: c’è anche Katy Perry nel video di Taylor Swift You Need to Calm Down, il secondo singolo tratto dal prossimo album della popstar Lover, che uscirà ad agosto ma è già ai vertici delle classifiche negli store digitali col solo pre-order.

Per il coloratissimo video ufficiale del singolol la Swift ha chiamato a raccolta una lunga serie di celebrità, ma soprattutto ha voluto lei, l’acerrima nemica degli ultimi anni con cui ha fatto pace prima a mezzo social e tv e poi di persona.

Dopo la testimonianza fotografica dell’incontro che c’è stato di fronte ad un piatto di biscotti sfornato dalla Swift, ecco arrivare il cameo di Katy Perry nel video di Taylor Swift You Need to Calm Down: qualche anno dopo essersela giurata per questioni di ballerini contesi per i rispettivi tour, le due hanno unito le forze e sono insieme nel video non solo per comunicare al pubblico la pace fatta e dire che ora vanno d’accordo come fossero hamburger e patatine, ma anche per una battaglia comune sul fronte politico. Icona gay sin dal suo debutto con I kissed a girl, la Perry affianca la Swift che in confronto a lei è una novellina nella sua svolta politica: nell’ultimo anno, infatti, la posptar del Tennessee ha messo da parte il suo tradizionale riserbo per scendere in campo apertamente su questioni relative all’uguaglianza, alla tutela delle minoranze e ai diritti civili, spingendosi a fare endorsement per i candidati al Senato del Partito Democratico.

Il video, infatti, non è solo un tripudio di inni all’amore, all’uguaglianza e alla pace, ma anche un’invocazione del rispetto e della salvaguardia dei diritti della comunità LGBTQ. Taylor Swift ha voluto dare ulteriore forza al messaggio della canzone, espresso con ironia nel testo, aggiungendo in coda al video di You Need to Calm Down lo stesso invito che ha postato sui social network, chiedendo ai fan di firmarela petizione su Change.org per sollecitare i rappresentanti del Senato all’approvazione della cosiddetta legge sull’uguaglianza negli Stati Uniti, l’Equality Act.

Mostriamo il nostro orgoglio chiedendo che, a livello nazionale, le nostre leggi trattino davvero tutti allo stesso modo. Per favore firma la petizione per il Senato per sostenere l ‘”Equality Act” su Change.org.

Ma la Perry non è il solo volto noto di questo eccentrico video. Ecco la lunghissima lista di guest star che appaiono in You Need to Calm Down:

Ryan Reynolds, Ellen DeGeneres, Laverne Cox, Dexter Mayfield, Karamo Brown, Ciara, Antoni Porowski, RuPaul, Jesse Tyler Ferguson, Justin Mikita, Jonathan Van Ness, Billy Porter, Todrick Hall, Hayley Kiyoko, Bobby Berk, Tan Francia, Adam Lambert, Chester Lockhart, Hannah Hart, Adam Rippon.

Ecco il video del singolo.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.