Gli Skunk Anansie e Paul Weller duettano a sorpresa durante uno show di Londra (video)

L'entusiasmo di Skin su Instagram: "Ero stordita, ma ho amato ogni secondo di quel momento"

3
CONDIVISIONI

Gli Skunk Anansie e Paul Weller hanno duettato a sorpresa sul palco dell’O2 Academy di Brixton, a Londra, durante lo show della band di Skin di sabato 17 agosto. La testimonianza arriva dalla stessa cantante, che in un post su Instagram ha caricato una foto e ha commentato:

Stanotte ho cantato una delle mie canzoni preferite in assoluto con uno dei miei eroi, l’incredibile Paul Weller. Onestamente ero piuttosto stordita ma ho amato ogni secondo di quel momento!

Le loro voci si sono unite sulle note del brano You Do Something To Me, inciso da Paul Weller e presente nell’album Stanley Road (1995). Weller, soprannominato “The Modfather” per esser stato il principale portavoce del movimento mod revival, ha militato nei Jam e negli Style Council rispettivamente dal 1976 al 1982 e dal 1983 al 1989.

Gli Skunk Anansie interpretarono la canzone anche nel passato, ma sul palco dell’O2 Academy hanno duettato con Paul Weller per la prima volta. La band britannica ha recentemente pubblicato il singolo What You Do For Love nell’attesa del nuovo album di inediti, il primo a tre anni di distanza da Anarchytecture (2016) e nel mese di luglio ha visitato l’Italia con 4 date, una delle quali in occasione del Bologna Sonic Park.

Il 25 gennaio, inoltre, gli Skunk Anansie hanno pubblicato il disco-evento 25live@25 per celebrare i primi 25 anni di carriera, una storia discografica che ha sempre coniugato l’amore, la sessualità, la politica, la denuncia sociale e la rabbia generazionale, con particolare consacrazione nel disco Post Orgasmic Chill (1999), la terza prova in studio della band che si apriva con la violenta e intensa Charlie Big Potato, un brano ancora richiestissimo dal pubblico.

Gli Skunk Anansie e Paul Weller, sul palco di Londra, hanno duettato non appena la band ha iniziato una serie di bis, e il glorioso featuring è avvenuto a sorpresa di fronte a un pubblico meravigliato.

Commenti (1):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.