Con Orange Is The New Black 7 su Netflix nasce un fondo per le donne: dalla serie alla realtà

Col debutto di Orange Is The New Black 7 su Netflix, disponibile dal 26 luglio, nasce un fondo per il reinserimento sociale delle detenute

10
CONDIVISIONI

Con l’arrivo di Orange Is The New Black 7 su Netflix, per l’ultima stagione della dramedy dedicata alle detenute di Litchfield, arriva un progetto sociale dedicato alle donne e ispirato dalla serie.

Dalla finzione alla realtà, l’addio alle protagoniste di OITNB diventa un’occasione per sostenere le donne, dentro e fuori dal carcere. Netflix ha annunciato di aver creato The Poussey Washington Fund, un fondo che prende il nome del personaggio interpretato da Samira Wiley, morto nella quarta stagione. Lo scopo è aiutare le donne ad inserirsi nella società dopo aver scontato le loro pene in carcere, perché la detenzione sia non solo punitiva ma finalizzata ad un pieno recupero delle persone.

In un video pubblicato prima del rilascio della settima stagione, la Wiley spiega che il Poussey Washington Fund finanzierà associazioni e gruppi di sostegno senza scopo di lucro che tutelano le donne e le aiutano una volta uscite dal carcere a trovare la loro strada. Un modo per onorare la serie e i suoi personaggi al termine della sua produzione, ma soprattutto per accrescere il suo impatto sulla realtà in modo concreto.

Siamo state onorate di raccontare queste storie su questi personaggi e abbiamo appreso in prima persona che il sistema sta fallendo con le donne dentro e fuori le mura della prigione. Il fondo aiuterà tutti noi a mantenere viva l’eredità di Orange molto tempo dopo che lo spettacolo sarà finito.

Dunque la trama della serie e la realtà si incontrano, con un riferimento al fondo presente anche nell’ultima stagione di OITNB, in cui appare una versione fittizia di questa iniziativa, creata da Taystee (Danielle Brooks).

La creatrice dello show Jenji Kohan, alla premiere della stagione finale dello show, ha spiegato a The Hollywood Reporter la scelta di trasportare questa valida idea dallo schermo alla vita vera.

Taystee ha riconosciuto l’opportunità di fare la differenza per le sue compagni di prigione, e non c’era alcun motivo per cui non potevamo lanciare la nostra iniziativa con un effetto nel mondo reale.

Il fondo contribuirà a sostenere finanziariamente diverse realtà no-profit già operanti negli Stati Uniti, come A New Way of Life: Reentry Project, College & Community Fellowship, unPrison Project, Freedom for Immigrants ed enti come il Centro Legale per la Difesa degli Immigrati, il Consiglio Nazionale per le Donne incarcerate e l’Associazione delle carceri femminili.

Un bel modo per salutare le donne del penitenziario di Litchfield, che si congedano dal pubblico con la settima ed ultima stagione ora disponibile su Netflix.

Orange Is The New Black – Ora disponibile

NON SIAMO PRONTI! 🍊😭 La stagione finale di Orange Is The New Black è ora disponibile.Pubblicato da Netflix su Giovedì 25 luglio 2019

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.