Nuova occasione per il Huawei P20 Lite con EMUI 9.1: aggiornamento 147 migliorativo?

Qualche bug di troppo con l'ultima versione dell'interfaccia ma le anomalie hanno le ore contate?

20
CONDIVISIONI

Huawei P20 Lite riceve in queste ore un nuovo aggiornamento. Il firmware è siglato ANE-LX1 9.1.0.147 ed è sempre basato sull’interfaccia EMUI9.1, arrivata a sorpresa per questo device nel mese di giugno. Si tratta naturalmente di un aggiornamento minore ma non sono poche le speranze rivolte alla release per chi, con l’update in questione, ha più di qualche problemino.

L’aggiornamento 147 per il Huawei P20 Lite ha fatto la sua prima apparizione in Europa in questo 16 luglio, come pure riportato dal sito Huawei Blog. Per il rilascio italiano potremmo attendere qualche giorno in più ma l’update di certo non mancherà. Il peso complessivo del pacchetto è pari a 219 MB, giustificabili con l’integrazione della patch di sicurezza del mese di giugno (e purtroppo non quella di luglio) con una serie di vulnerabilità di alta, media e bassa gravità risolte.

Parliamo solo di maggiore sicurezza garantita con l’aggiornamento 147 per il Huawei P20 Lite? La speranza per molti, in realtà, è che il rilascio funzioni anche da bug fix per tutti coloro che hanno ricevuto da svariate settimane EMUI 9.1, non senza qualche anomalia di troppo. Tra le più vistose abbiamo esaminato quella relativa alla vibrazione indesiderata sul telefono ma anche il consumo anomalo della batteria e il surriscaldamento senza precedenti del telefono. Il nuovo pacchetto, seppur non specifichi nessuno di questi aspetti nel suo changelog ufficiale, potrebbe essere utile per fissare almeno una di queste anomalie.

L’aggiornamento del Huawei P20 Lite ad EMUI 9.1 ha incredibilmente messo la versione più economica della specifica generazione di smartphone davanti al P20 e P20 Pro. Questi ultimi sono ancora fermi ad EMUI 9, nonostante la loro stessa natura di top di gamma. Il loro aggiornamento, nello specifico, dovrebbe concretizzarsi entro il mese di agosto, magari con un firmware sgombro di bug a differenza di quello messo a disposizione per il fratello minore P20 Lite.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.