La serie su Il Signore degli Anelli trova il suo regista e svela i primi dettagli sulla storia

La serie su Il Signore degli Anelli ci riporta nella Terra di Mezzo: ecco J.A. Bayona, il regista dei primi due episodi dello show

2
CONDIVISIONI

Tutto pronto per tornare nella Terra di Mezzo con la serie su Il Signore degli Anelli. Lentamente, il prodotto televisivo, annunciato due anni fa dalla piattaforma Amazon Prime Video, prende forma e compie un altro grande passo in avanti.

Il regista J.A. Bayona, già dietro la macchina da presa con Jurassic World: Il Mondo Distrutto, dirigerà i primi due episodi dello show. Tra i suoi precedenti lavori, Penny Dreadful, e The Orphanage di Guillermo del Toro.

Gli sceneggiatori JD Payne e Patrick McKay, prossimamente al lavoro con J.J. Abrams per il reboot del franchise di Star Trek, stanno sviluppando la serie tv epica, che secondo le prime anticipazioni, esplorerà nuove storylines. Gli eventi narrati saranno antecedenti a quelli raccontati dall’autore J.R.R. Tolkien nel primo capitolo della saga, La compagnia dell’anello. In un comunicato stampa, divulgato da Deadline, Bayona ha dichiarato:

“J.R.R. Tolkien ha creato una delle storie più straordinarie e di grande ispirazione di tutti i tempi. Per me, da sempre un fan, è un onore e una gioia unirmi a questo team fantastico. Non vedo l’ora di portare il pubblico intorno al mondo della Terra di Mezzo e far scoprire le meraviglie della Second Era con una storia mai vista finora.”

La serie su Il Signore degli Anelli è stata annunciata da Amazon nel novembre 2017. Il colosso, fiducioso nel progetto, aveva già ordinato diverse stagioni (con un potenziale per degli spinoff), ma finora ogni cosa è stata tenuta top secret. Non ci sono dettagli sul cast, né quanti episodi verranno prodotti, e certamente non si ha neanche una data di lancio. All’indomani dell’annuncio, l’attore Ian McKellen aveva dichiarato di essere disponibile a riprendere il ruolo dello stregone Gandalf, che ha interpretato nella trilogia cinematografica de Il Signore degli Anelli e anche nei film de Lo Hobbit, per la serie Amazon.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.