Che domenica con Huawei P20, P20 Lite e Xiaomi Mi A2 Lite: prezzi da saldi estivi

Interessanti opportunità disponibili questa domenica per chi cerca uno smartphone Huawei o Xiaomi a condizioni convenienti

23
CONDIVISIONI

Anche questa domenica non mancano certo le occasioni per tutti coloro che intendono acquistare un nuovo smartphone Android, come si potrà notare attraverso le offerte che sono state ufficializzate in queste ore per chi desidera portarsi a casa modelli del calibro di Huawei P20, P20 Lite e Xiaomi Mi A2 Lite. La nostra selezione del 16 giugno va proprio in questa direzione, con alcuni smartphone che all’interno di determinati store riescono a fare ancora la differenza.

Partiamo proprio da un brand in costante crescita in Italia come Xiaomi. Alcuni suoi smartphone, in effetti, ci presentano un rapporto tra qualità e prezzo davvero interessante. Vedere per credere il caso di Xiaomi Mi A2 Lite, per il quale il prezzo più conveniente si trova su Gearbest. Il discorso vale sia per la versione con 4 GB di memoria RAM, scesa addirittura sotto i 140 euro, sia per forza di cose il modello con 3 GB di RAM. Anche qui, infatti, abbiamo davvero pochi rivali in termini di convenienza economica.

Passando a Huawei P20, credo sia necessario dare il giusto spazio alla nuova offerta che ci è arrivata da Amazon. Poter acquistare uno smartphone di questo tipo a circa 300 euro, infatti, rappresenta per tutti una buonissima opportunità. Ad un anno dal suo esordio sul mercato, infatti, si tratta ancora di un ottimo compromesso tra comparto hardware ad un costo richiesto agli utenti non elevatissimo.

Chiudo questa piccola rassegna con Huawei P20 Lite. Tra i tre, è senza ombra di dubbio quello con più mercato in Italia, a maggior ragione con prezzi che si aggirano sui 180 euro all’interno di Amazon. Se poi aggiungiamo la diffusione dell’aggiornamento con EMUI 9, allora il puzzle è completo. Che ve ne pare dei nuovi prezzi fissati oggi 16 giugno per Huawei P20, P20 Lite e Xiaomi Mi A2 Lite?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.