Rihanna spiega perché il nuovo album non uscirà a breve e annuncia di volere figli “più di ogni altra cosa”

Ecco perché il nuovo album di Rihanna non è ancora pronto e non uscirà a breve: la popstar ne parla in una nuova intervista con Sarah Paulson

Tartassata dai fan che sono in spasmodica attesa del successore di ANTI, Rihanna spiega perché il nuovo album non uscirà a breve e la impegnerà ancora per qualche tempo prima che sia terminato.

Ma c’è di più: Rihanna vuole diventare madre e non ha paura di affermare che questo è il suo desiderio più grande. Mentre il suo pubblico attende da anni il nuovo album di inediti, la popstar spariglia le carte e annuncia di volere un figlio, sopra ogni altra cosa.

Questo non vuol dire che non si stia dedicando alla musica, ma di sicuro negli anni le sue priorità sono cambiate: se nel primo decennio di carriera era solita pubblicare un disco ogni due anni, negli ultimi tempi ha deciso di dedicarsi anche alla sua vita personale, ritagliandosi degli appositi spazi nella fitta agenda di impegni da popstar, imprenditrice, filantropa e attivista per i diritti umani.

La popstar barbadiana ne ha parlato in una nuova intervista per la rivista Interview che le dedica la copertina del nuovo numero: per l’occasione, Rihanna è stata intervistata dell’attrice Sarah Paulson, con la quale ha recitato nel film Eight Women and a Secret.

Rihanna in copertina per Interview

Interrogata sul rapporto col suo fidanzato, il miliardario Hassan Jameel con cui è stata recentemente in vacanza a Capri, Rihanna ha scherzato: “Cerca su Google“. E ha glissato sul presunto matrimonio di cui si vocifera da un po’: “Dio solo sa. Noi facciamo un piano e Dio se la ride, giusto?“. Mentre sulla maternità non ha alcun dubbio, né intende nascondere il suo desiderio di fare un figlio: “Lo voglio più di ogni altra cosa nella vita“.

Ma non è solo il tempo dedicato alla vita privata ad aver reso più lunga l’attesa del nuovo album di inediti. Aver creato una linea di cosmetici, una di lingerie ed aver inaugurato lo scorso maggio il suo brand di lusso FENTY le ha tolto il sonno e le energie: Rihanna spiega di dormire poco a causa dei suoi impegni, che sono triplicati rispetto al passato, per questo sono passati oltre tre anni dall’ultimo disco.

Ecco perché un album non è pronto nei tempi in cui lo era prima. Ero solita rimanere in studio, solo in studio, per tre interi mesi, e l’album era pronto. Ora è come una giostra. Un giorno creo moda, un giorno lingerie, un altro cosmetici, poi la musica il giorno dopo. È come avere un sacco di bambini e devi prenderti cura di tutti loro.

Rihanna ha definito il suo prossimo album reggaemolto divertente” e sembra soddisfatta del lavoro che sta facendo. Ma quando Sarah Paulson le ha chiesto quanto durerà ancora l’attesa del pubblico, la popstar ha lasciato intendere che l’uscita di #R9 – così viene indicato l’album sui social – sebbene prevista nel 2019 non è imminente:

Sono molto contento di molta del materiale che abbiamo finora, ma non lo rilascerò finché non sarà completo. Non ha senso affrettarsi, ma voglio lanciarlo. Sono entrata in un periodo in cui ho pensato: “Anche se non avrò il tempo di registrare i video, rilascerò un album sì”.

Rihanna ha spiegato di aver programmato un’intensa sessione in studio per questo mese di giugno, ma ha anche aggiunto di volersi ritagliare un po’ di tempo libero, un’abitudine nuova a cui non intende rinunciare.

Ho iniziato ad uscire, e questo è importante per me. Ho pensato: ‘Devo avere tempo per questo’. Proprio come mi prendo cura dei miei affari, devo anche prendermi cura di me. Chiudo l’agenda per due o tre giorni. Nel mio calendario, ora abbiamo la famigerata “P”, che significa “giorni personali”. È una cosa nuova.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.