Due nuovi amori in Lontano da te: Candela e Massimo nei guai per via delle “suocere”? Anticipazioni 16 giugno

L'amore è nell'aria in Lontano da te, cosa succederà nella seconda puntata?

Il debutto sarà sicuramente dei migliori per la bella e leggera Lontano da te e il pubblico di Canale 5 è già pronto a lasciarsi travolgere da questa magica storia d’amore. La nuova fiction italospagnola riporterà Megan Montaner di nuovo in televisione per la gioia dei fan che l’hanno amata da Il Segreto in poi e sicuramente anche Alessandro Tiberi riuscirà a conquistare tutti con il suo dolce sorriso e la sua vita impelagata nella noia più totale.

La prima puntata di Lontano da Te ci regalerà il primo incontro di Candela e Massimo e come questo avrà conseguenze sulla loro vita completamente agli antipodi. La ballerina riesce con fatica ad arrivare a fine mese, la passione del flamenco la sconvolge e la tiene viva ma, al fuori dal palco riesce a fatica a stare fermare o trovare un po’ di serenità.

Dall’altra parte c’è proprio Massimo ricco, bello ma alle prese con un’azienda di famiglia alla deriva e un rapporto che ormai ha poco da dargli. Gli scossoni che gli servono arrivano proprio dall’incontro con Candela ma fino a che punto?

Loro due non saranno gli unici protagonisti di questa commedia divertente visto che i due hanno alle spalle delle mamme stravaganti che proprio nella seconda puntata di Lontano da te in onda domenica prossima, il 16 giugno, ne combineranno delle grosse.

Le prime anticipazioni rivelano che Bice (Pamela Villoresi), la madre di Massimo rientrerà a Roma in compagnia di un giovane amante, Enzo (Fabio La Fata) e questo manderà in crisi il figlio che farà di tutto per ostacolare la relazione. Parallelamente a Siviglia Rosario (Rosario Pardo), la madre di Candela si innamora di Annibale (Juan Fernandez), all’apparenza un tipo molto interessante. Solo grazie ai consigli della sua “visione”, la ballerina riuscirà a scoprire che costui è un truffatore in realtà. Cosa succederà a quel punto?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.