Il lieto fine per Teddy e Owen nel finale di Grey’s Anatomy 15 non era previsto all’inizio della stagione

La produttrice Debbie Allen spiega come è maturata l'idea di riunire Teddy e Owen nel finale di Grey's Anatomy 15

51
CONDIVISIONI

Tra i momenti più attesi del finale di stagione di Grey’s Anatomy 15, c’è stato quello della nascita della figlia di Teddy e Owen, arricchita dalla dichiarazione d’amore di Hunt alla neomamma con tanto di promessa di voler condividere la vita da genitori insieme.

La scena è stata fin troppo caricata di romanticismo, con la dichiarazione di Owen di aver amato Teddy fin dal loro primo incontro (sebbene nel frattempo sia stato con Beth, Cristina e Amelia prima di rendersi conto di desiderare la sua migliore amica) risultata poco credibile per l’ostentazione di un sentimento che sembra rinnegare i dieci anni di storia precedenti.

Il tutto mentre il povero Tom Koracick continua ignaro a costruire la culla della bambina e ad arredare la casa di Teddy credendo di avere un futuro con lei. Forse una delle scene più interessanti dell’episodio, sebbene sicuramente la più triste.

Parlando a Tv guide del finale di stagione di Grey’s Anatomy 15, la produttrice esecutiva e attrice Debbie Allen – nonché regista del finale – ha rivelato che la scelta di riunire Teddy e Owen facendoli diventare finalmente una coppia è arrivata in corso d’opera, dopo diversi ripensamenti da parte degli sceneggiatori e della showrunner Krista Vernoff. Sicuramente questo lieto fine per i due non era previsto sin dall’inizio ed è arrivato nel finale con fin troppo pathos.

Questo è stato un tira e molla dall’inizio della stagione. Abbiamo girato intorno a Owen e ai suoi sentimenti verso Teddy. Krista e gli scrittori hanno fatto un tira e molla. Owen resterà solo? Avrà un bambino? Che cosa accadrà? Lei sceglierà di stare con Koracick? Alla fine della fiera, sapevamo che la chimica tra loro era così reale e genuina. C’è una storia fin dai tempi della guerra e del periodo vissuto insieme. Non puoi competere con quello, con quella relazione. Sua sorella ha dovuto venire a ricordargli la sua stupidità, perché non insegue la donna che ama davvero? Ed è stato davvero grandioso. Quindi penso che possiamo aspettarci che stiano insieme, ma cosa succederà al dottore nel loro appartamento, che sta costruendo una culla? Non lo so.

Dopo la fine della relazione tra Owen e Amelia, Tom Koracick è rimasto l’unico incomodo tra i due. Un personaggio, peraltro, che affiancato a quello di Teddy ha dato il meglio di sé, svelando anche un lato tenero e premuroso oltre a quello di simpatico gradasso.

È ​​stato così accattivante. Voglio dire che è un personaggio fantastico. Sai, è così politicamente scorretto con tutti. Fa parte del suo fascino. È davvero una bestia sexy, lo è, ma c’è qualcosa con Teddy che lo ha addomesticato. In quella festa di Capodanno che hanno fatto insieme, quel momento, quel bacio che avevano condiviso era l’inizio di un sentimento in cui lui si sentiva un po’ diverso da quello che provava con tutte le altre donne con cui aveva a che fare all’ospedale – e sono molte.

All’inizio della sedicesima stagione, dunque, il povero Koracick si ritroverà ad essere scaricato mentre costruisce un nido d’amore per Teddy. Il loro confronto sarà sicuramente uno dei punti più interessanti da sviluppare nella première di stagione, che dovrà anche affrontare il mistero della scomparsa di Jackson e rivelare se Meredith andrà a costituirsi o meno per la truffa assicurativa di cui DeLuca si è assunto la responsabilità al suo posto.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.