In ritardo EMUI 9.1 per Huawei Mate 20 Pro: la patch B238 è poco significativa

Oggi 17 maggio spuntano in Rete le prime informazioni sul nuovo aggiornamento per il top di gamma

10
CONDIVISIONI

Ci sono alcune informazioni molto interessanti che possiamo prendere in considerazione in queste ore, per quanto riguarda il cosiddetto Huawei Mate 20 Pro, in riferimento a quanto raccolto oggi 17 maggio. Dopo avervi parlato della distribuzione di un nuovo aggiornamento ad inizio aprile anche qui in Italia, come ricorderete dal nostro pezzo di allora, stavolta tocca fare i conti con un’altra patch. Cerchiamo dunque di riepilogare tutti i dati fino a questo momento in nostro possesso.

Le prime informazioni in merito sono state fornite direttamente da Huawei Blog, secondo cui in giornata è scattata la distribuzione dell’aggiornamento di aprile per lo stesso Huawei Mate 20 Pro. Si tratta nello specifico della patch B238, che vi dico subito non dovrebbe dar vita ad una rivoluzione per tutti coloro che hanno deciso di acquistare il top di gamma lanciato sul mercato nello scorcio finale del 2018. Basti pensare al fatto che il suo peso supera di poco la soglia dei 100 MB, come è stato sottolineato anche dalla fonte.

In particolare, in tanti erano ansiosi di toccare con mano l’aggiornamento contenente la nuova interfaccia EMUI 9.1 e alcune funzionalità ad essa associate, ma le prime informazioni raccolte in queste ore ci dicono che in questo frangente l’intervento degli sviluppatori per lo stesso Huawei Mate 20 Pro non andrà oltre le questioni di sicurezza. Insomma, nessuna rivoluzione, in vista di un upgrade, il prossimo, che sulla carta dovrebbe farsi apprezzare maggiormente.

In ogni caso consiglio a tutti i nostri lettori di procedere con il download dell’upgrade B238 appena disponibile, se non altro per proteggere il proprio Huawei Mate 20 Pro dalle recenti minacce emerse nel panorama del mondo Android. Che idea vi siete fatti sotto questo punto di vista? Fateci con un commento qui di seguito se avete già ricevuto la notifica in questione.

Commenti (2):

Roberto

Idem per mate 20 pro di tim, nessuna patch di aprile
Vergognoso, faranno uscire la 9.1 a livello italiano solo quando ci sarà android Q e il terminale sarà diventato obsoleto
E dire che ho optato per questo telefono pensando che ricevesse più attenzioni dal brand ma mi sbagliavo su tutti i fronti

Luca.l

L’unico commento per gli aggiornamenti del mate 20 pro è uno solo: pietoso!!
Ero già incappato con lo stesso problema con il mate 8, congelato molto presto.
Ho preso il mate 20 pro due mesi fa e sono ancora alla 182, perché è Wind e si rimbalzano le risposte con Huawei.
Sono molto deluso.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.