Almeno 2 Special coinvolte nelle rimodulazioni Vodafone, dal 15 luglio un bel rincaro

Gli aumenti sono serviti, per partire, da 2 diffusissime Special: il contentino ai clienti con i giga in regalo

1
CONDIVISIONI

Ritorniamo a parlare di rimodulazioni Vodafone in questa calda primavera di aumenti tariffari (non certo dal punto di vista meteorologico invece). Il vettore è in procinto di applicare una serie di modifiche unilaterali del contratto per i suoi già clienti che vedranno lievitare la loro spesa telefonica mensile e non certo di poco. In un nostro primo approfondimento avevamo segnalato la tipologia di rincaro ma non erano ancora disponibili i nomi dei piani coinvolti: al contrario, oggi 17 maggio, ne possiamo indicare almeno due ed entrambi abbastanza diffusi.

Chi ha una Vodafone Special Minuti 50 Giga e Vodafone Special 1000 con 4 GB di traffico dati purtroppo non può dormire sonni tranquilli, come segnalano anche i colleghi di Mondomobileweb. Per incominciare queste due offerte, ma probabilmente anche altre che verranno a galla nei prossimi giorni o settimane, subiranno un aumento di spesa pari a 1,98 euro. In pratica ben due euro da sommare a quanto già solitamente sborsato per avere il proprio bundle di chiamate, SMS e naturalmente giga a disposizione.

Com’è consuetudine ultimamente, per addolcire la pillola delle nuovissime rimodulazioni Vodafone, ecco che proprio l’operatore ricorre allo zuccherino di un pacchetto di dati in ragalo, attivabile dai clienti. Proprio chi sarà colpito dalle modifiche unilatyerali del contratto, potrà chiedere  20 GB in più al mese di cui usufruire a piacimento, anche se soltanto per 12 mesi e non certo “per sempre”.

Purtroppo per ora, oltre alle Special qui menzionate, non conosciamo il nome di altri piani coinvolti dalle rimodulazioni. Vodafone invierà un SMS informativo a chiunque sia coinvolto dagli aumenti nei prossimi giorni o al massimo qualche settimana e di certo almeno un mese prima del fantomatico 16 luglio, ossia quando partiranno i rincari. Come sempre, si potrà accettare le nuove condizioni proposte o optare anche per il recesso dal proprio contratto con passaggio ad altro operatore senza penali e senza costi aggiuntivi.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.