Quanto convengono gli smartphone a rate con operatori? Il vero risparmio per top di gamma Huawei, Samsung e iPhone

Soluzioni ora molto convenienti: il risparmio quantificato per Huawei P30, Samsung Galaxy S10 e iPhone XR

25
CONDIVISIONI

La domanda non è affatto banale: conviene acquistare uno smartphone a rate, abbinato all’offerta di un’operatore come Vodafone, TIM, Wind Tre? Quanto si risparmia effettivamente sull’acquisto di un top di gamma Huawei, Samsung o anche su uno dei più recenti iPhone? Una risposta ben precisa a tal riguardo ci viene fornita grazie all’ultimo rapporto di SOSTariffe.it in cui sono state esaminate le condizioni di vendita rateale di tre specifiche ammiraglie dei tre brand, con le opportune conclusioni molto interessanti.

Il risparmio concreto c’è e in effetti è possibile preservare fino al 30% in più del proprio portafoglio. La convenienza o meno di una proposta per uno smartphone a rate con operatore mobile è molto variabile e  può essere quantificata dai 60 a 245 euro. Il comparatore di SOSTariffe ha messo in relazione le proposte dei vettori per iPhone XR, Samsung Galaxy S10 e Huawei P30 ricavandone quanto segue.

C’era da aspettarselo ma è con l’iPhone XR che c’è il risparmio minore con l’acquisto di questo smartphone specifico a rate. La convenienza si attesta sui 60 euro, considerando l’attuale costo di listino del melafonino di 899,99 euro e la somma delle mensilità con i vettori mobili che non consentirebbero di scendere al di sotto degli 839,52 euro.

Ben altra storia, al contrario, per il Samsung Galaxy S10 fresco di lancio. Lo smartphone a rate conviene ben di più con Vodafone e gli altri rispetto all’acquisto in una soluzione. La scelta di un abbonamento consente di risparmiare in media 213 euro  ( ossia ben il 22,90%).  Se il costo in una soluzione unica del device è ora di  929,99 euro, con gli operatore si spendono in media 717,02 euro.

Per finire è con l’ancora più recente Huawei P30 che l’opzione dello smartphone a rate raggiunge la sua massima convenienza: con l’acquisto abbinato ad uno degli operatori mobili , ecco che si possono spendere in media 245 euro in meno (pari ad un abbattimento del costo del 30,69%). In effetti, il valore attuale di listino è  di 799,99 euro, mentre con le rate legate a Vodafone, TIM, Wind e Tre, la spesa si abbassa fino a quasi 250 euro.

Senz’altro lo studio di SOSTariffe è interessantissimo ma tiene pure conto solo degli attuali valori di mercato dei device. La soluzione degli smartphone a rate tenderà ad essere sempre meno conveniente con il passare delle settimane e dunque con l’inevitabile flessione verso il basso dei costi dei dispositivi.

Di contro alle soluzioni di smartphone a rate dei più blasonati operatori convenzionali, vanno opportunamente segnalate quelle di vettori virtuali che spesso forniscono delle condizioni di vendita anche più vantaggiose. Optima Mobile, ad esempio, non solo promuove un servizio voce e di connessione di rete sotto copertura Vodafone di buona qualità e con piani convenienti ma propone anche l’acquisto di device in abbonamento mensile per i suoi clienti. La richiesta di specifiche informazioni sulle condizioni di vendita possono essere effettuate sul sito Optima.

Commenti (1):

kilmac

Amazon su S10 è più conveniente anche se mono colore per ora. Garanzia Italia, telefono no brand versione italiana. Garanzia Samsung.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.