Ed Sheeran disturba i vicini e apre un bar a Londra, presto l’inaugurazione di Castle On The Hill (e della piscina/stagno)

Dalle liti con i vicini di casa al pub al centro di Londra, le nuove idee di Ed Sheeran.

Ed Sheeran disturba i vicini con l’idea di costruire uno stagno nel suo giardino di casa e li infastidisce ancora di più quando si scopre che lo stagno per animali selvatici in realtà altro non è che una sorta di piscina. I vicini di casa si erano lamentati già all’inizio dei lavori ma il cantante aveva ricevuto l’autorizzazione purché non lo trasformi in un luogo per attività ricreative.

La promessa di Ed Sheeran sembra essere infranta con il proseguimento dei lavori che lascerebbero intravedere un pontile e delle scalette per l’accesso alla piscina/stagno che potrebbe disturbare la quiete pubblica. Tuttavia l’artista continua a sostenere il suo piano di procurare agli animali selvatici uno spazio in cui refrigerarsi, ribadendo che il progetto non ha a che fare una piscina ricreativa per esseri umani. Si tratta piuttosto di uno spazio immerso nella natura.

Nel frattempo l’artista ha acquistato un locale al centro di Londra dove andrà ad aprire un bar con uno spazio per la musica dal vivo. Il nome del locale sarà Castle On The Hill, come una delle sue canzoni più apprezzate e famose in tutto il mondo, quanto al periodo è ancora in corso di definizione. L’inaugurazione sembrerebbe essere in programma per la primavera del 2019, con le prime serate musicali già nel mese di aprile ma al momento non sono noti ulteriori dettagli a parte quelli riportati dal The Sun.

I lavori sono ancora in corso: come per la sua abitazione, Ed Sheeran sta costruendo un posto a sua immagine e somiglianza, un luogo ideale in cui trascorrere serate all’insegna della musica locale e una location per sostenere musicisti e cantanti emergenti del Regno Unito.

Per restare sempre aggiornato, aggiungi ai tuoi contatti su smartphone il numero 3770203990 e invia un messaggio WhatsApp con testo “NEWS”. Il servizio è completamente gratuito! In qualsiasi momento sarà possibile disdirlo inviando un messaggio con testo “STOP NEWS” allo stesso numero.

Lascia un commento: