Nuova fiction per Alessandro Gassmann, le riprese de I Bastardi di Pizzofalcone 3 slittano?

Alessandro Gassmann presto protagonista di una nuova fiction: e I Bastardi di Pizzofalcone 3? Le riprese della terza stagione potrebbero slittare, ecco perché.

57
CONDIVISIONI

Alessandro Gassmann sarà ben presto protagonista di una nuova fiction Rai. Secondo quanto riporta in esclusiva Super Guida TV, l’attore romano è infatti entrato nel cast di “Tutto un altro mondo”, le cui riprese dovrebbero partire a breve. La regia del progetto televisivo è affidata a Gianluca Maria Tavarelli (che ha già diretto Non Mentire su Canale5 e il film La mossa del cavallo – C’era una volta Vigata su Rai1) e la fiction è realizzata dalla Publispei per Rai Fiction.

Secondo i primi dettagli sulla trama, in “Tutto un altro mondo”, Alessandro Gassmann interpreta Valerio, ex poliziotto romano che è alle prese con un’indagine complessa: la morte del figlio ventiseienne, un caso che lo occupa giorno e notte senza sosta. In realtà, il giovane sembra si sia suicidato, ma dietro la sua scomparsa potrebbe esserci ben altro. Infatti, il presunto suicidio nasconde indizi ambigui, prove manomesse e apparenti colpevoli. Spetterà a Valerio scindere la verità dalla menzogna e scoprire se suo figlio si è veramente tolto la vita, oppure se si tratta di un omicidio camuffato da suicidio.

Le riprese di “Tutto un altro mondo” non sono ancora iniziate, perciò è impossibile capire quando Rai1 manderà in onda la serie tv – anche se si parla di settembre 2019 se non addirittura all’inizio del prossimo anno. Tutto dipende da I Bastardi di Pizzofalcone. Alessandro Gassmann è infatti atteso sul set per girare la terza stagione, ufficializzata qualche mese fa dall’azienda di Viale Mazzini. Il secondo ciclo di episodi si era concluso con il botto: un’esplosione al Commissariato che ha lasciato tutti col fiato sospeso. Maurizio De Giovanni, l’autore dei libri che hanno fornito il materiale per la realizzazione della fiction, ha assicurato i fan sul futuro circa di Lojacono e di tutti i suoi personaggi: “Io non faccio morire proprio nessuno, chi sono poi io? Dio?

Non resta che attendere ulteriori dettagli sui progetti di Gassmann.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.