Sting in Italia nel 2019, in concerto a Lucca e Padova: biglietti in prevendita

Il tour internazionale di Sting farà tappa anche in Italia il prossimo anno.

104
CONDIVISIONI

Sting in Italia nel 2019 per due concerti a Lucca e a Padova la prossima estate. Le due date sono in programma per il 29 luglio al Lucca Summer Festival e per il 30 luglio all’Arena Live al Teatro Geox di Padova.

I due appuntamenti fanno parte del tour internazionale di Sting, My Songs, che il prossimo anno toccherà l’Europa. L’Italia accoglierà l’artista in concerto per due unici eventi in programma alla fine del mese di luglio. I dettagli sulla prevendita dei biglietti sono già stati comunicati: i ticket per assistere ai due eventi saranno disponibili in prevendita su TicketOne e TicketMaster dalle 16.00 di venerdì 28 dicembre in prevendita generale nei punti fisici di tutto il territorio nazionale, online e via call center.

Gli iscritti al Fan Club ufficiale di Sting avranno la possibilità di accedere ad una prevendita anticipata valida per i due concerti a partire dalle ore 15.00 di giovedì 27 dicembre 2018. Per accedere alla pre-sale riservata è necessario collegarsi al sito ufficiale di Sting, www.sting.com.

Le date di Sting in Italia nel 2019:
29 LUGLIO 2019: LUCCA – LUCCA SUMMER FESTIVAL
30 LUGLIO 2019: PADOVA – ARENA LIVE @GRAN TEATRO GEOX

Nel tour My Songs, Sting sarà accompagnato sul palco dalla sua band. La tournée di concerti promette di essere dinamica e divertente, si concentrerà sulle canzoni più conosciute del repertorio di Sting, rilasciate nel corso della sua carriera. Non mancheranno i suoi successi da solista ma in scaletta saranno presenti anche i brani dei Police.

16 Grammy Awards e numerose soddisfazioni in tutto il mondo, traguardi prestigiosi che hanno reso Sting uno degli artisti internazionali più apprezzati. Il prossimo anno, Sting tornerà a cantare brani celebri in tutta Europa, tra questi: “Englishman in New York”, “Fields of Gold”, “Shape of My Heart”, “Every Breath You Take”, “Roxanne”, “Message in a bottle” e molti altri. Sul palco non mancheranno sorprese.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.