Inarrestabile bufala buono Ikea da 500 euro: sulla truffa l’intervento dell’azienda

La catena svedese continua a prendere le distanze dai tentativi di truffa dilaganti anche in questa prima parte del 2018. Nuova ondata di messaggi con falsi coupon.

33
CONDIVISIONI

Ancora una volta colpisce la bufala del buono Ikea da 500 euro o anche di altri importi (900 e 150 euro): per non farci mancare un nuovo tentativo di truffa anche all’alba di questo 2018, ecco che  la nota catena svedese è protagonista su WhatsApp come su Facebook di una nuova catena fake che consentirebbe di ricevere coupon gratuiti e ben corposi per la spesa in negozio. Proprio come già accaduto nel 2017, nulla è vero e siamo di fronte al solito tentativo che mette in pericolo dati personali e portafoglio degli utenti, ecco spiegato come.

La prima comparsa di una bufala relativa ad un buono Ikea risale già al 2016, con una diffusione capillare su WhatsApp di un finto coupon che permetteva di partecipare al sondaggio per la distribuzione del prezioso sconto. In quasi due anni, il meccanismo non è affatto cambiato e tramite un messaggio esca, gli utenti vengono traghettati su una pagina che include appunto un sondaggio fake che non consente affatto di ottenere l’ambito regalo, semmai ha lo scopo di raccogliere dati personali come nominativo e numero di telefono. Aderendo alla falsa iniziativa promozionale, ancora una volta, il rischio che si corre è quello di vedere iscritto il proprio numero appunto a  servizi a pagamento non richiesti per l’invio di salatissimi messaggi che riportano notizie di gossip, moda, oroscopo e tanto altro.

Anche sulla recentissima nuova ondata della bufala del buono da 500 euro, Ikea continua a tenere ferma la sua posizione attraverso un comunicato ben in vista sul suo sito ufficiale, sottolineando la sua totale estraneità riguardo sia l’invio di e-mail che di messaggi attraverso i canali  WhatsApp Messenger o Facebook Messenger con il tentativo di truffa. Anche in quest’occasione, continuano le indagini volte a smascherare i responsabili della catena: la speranza è che, prima o poi, si riescano a mettere in campo misure opportune contro il diffondersi di simili comunicazioni fake.

Per restare sempre aggiornato, aggiungi ai tuoi contatti su smartphone il numero 3770203990 e invia un messaggio WhatsApp con testo “NEWS”. Il servizio è completamente gratuito!

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.