Nuovi concerti di Biagio Antonacci nel 2018, aggiunte tre date al Dediche e Manie Tour: biglietti in prevendita

Annunciati tre nuovi concerti di Biagio Antonacci nel 2018, tre ulteriori date del Dediche e Manie Tour: biglietti in prevendita dal 5 gennaio

105
CONDIVISIONI

Partito meno di un mese fa e già con otto sold out all’attivo, il Dediche e Manie Tour si arricchisce di nuovi concerti di Biagio Antonacci in tre città: il cantautore di Rozzano ha annunciato ulteriori appuntamenti dal vivo nei palasport di Napoli, Montichiari e Conegliano per il prossimo maggio.

Nell’ambito del tour a supporto dell’omonimo ultimo album in studio, un progetto coraggioso che mescola sapientemente tanti generi diversi, Biagio Antonacci ha aggiunto tre date a grande richiesta.

Il cantautore si esibirà il 7 maggio al Pala Partenope di Napoli, il 12 maggio al Pala George di Montichiari (Brescia) e il 13 maggio alla Zoppas Arena di Conegliano (Treviso). Date che vanno ad aggiungersi a quelle che Antonacci aveva già in programma dal 2 al 25 maggio, nella seconda parte del suo tour che toccherà le città di Acireale, Bari, Milano con una doppia data al Mediolanum Forum e Roma con una doppia data al PalaLottomatica.

Ecco il calendario dei concerti del Dediche e Manie Tour per la tranche primaverile (quella autunnale si conclude il 27 gennaio a Padova).

Ancora musica, ancora spazi. Perché di musica vivo e con la musica vi aspetto… B

Un post condiviso da Biagio Antonacci (@biagioantonacci) in data:

I biglietti per le nuove date del tour saranno disponibili in vendita come tutti quelli degli altri concerti su circuito TicketOne, online sul sito e presso i rivenditori autorizzati, a partire dalle ore 11.00 di venerdì 5 gennaio (è possibile acquistare un massimo di 4 biglietti per ciascun cliente). Nello stesso giorno, entra in rotazione radiofonica il nuovo singolo di Biagio Antonacci, Fortuna Che Ci Sei: il brano è il secondo estratto da Dediche e Manie, uscito lo scorso 10 novembre su etichetta Iris e distribuito da Sony Music Italia. Certificato disco d’oro, l’album era stato anticipato dal singolo apripista In mezzo al mondo.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.