Semplice è il nuovo singolo di Elodie, colonna sonora di Non c’è campo (audio e testo)

Il nuovo singolo di Elodie è Semplice, tratto da Tutta colpa mia, e sarà la colonna sono del nuovo film di Federico Moccia.

36
CONDIVISIONI

Arriva il nuovo singolo di Elodie, che già nelle scorse settimane aveva annunciato l’approssimarsi di un progetto che la vede al suo debutto cinematografico. Il brano è tratto da Tutta Colpa Mia e rappresenta il terzo singolo estratto dal disco della cantante romana. La canzone scelta, che farà da colonna sonora al prossimo film di Federico Moccia, è Semplice.

Il singolo è in rotazione radiofonica dal 6 ottobre e presso sarà corredato di un video ufficiale con il quale si promuoverà il suo airplay radiofonico. Semplice è il terzo singolo da Tutta colpa mia, dopo i successi della title track portata al Festival di Sanremo e Verrà da sé, con la quale è rimasta in radio per tutta l’estate 2017.

Un anno importante, quindi, per Elodie Di Patrizi. L’artista, seconda classificata ad Amici di Maria De Filippi nel 2016, ha partecipato al Festival di Sanremo sotto la produzione di Emma Marrone, sua coach nel corso del programma di Canale 5. Dopo l’esperienza sul palco dell’Ariston, per Elodie si sono aperte le porte di una nuova direzione, dopo l’abbandono della zona comfort garantita dalla presenza rassicurante dell’artista salentina attualmente impegnata con la realizzazione del suo disco dopo Adesso.

Il 2017 di Elodie Di Patrizi è stato quindi scandito da una sorta di spartiacque, con il quale l’artista ha delineato il suo percorso di crescita che passerà anche per il grande schermo. L’uscita del film di Moccia è prevista per il 2 novembre e segnerà il debutto cinematografico di Elodie Di Patrizi con un brano scelto come colonna sonora. Nelle righe che seguono, l’audio e il testo del brano che andrà a comporre il tema principale di Non c’è campo, prossimo film di Federico Moccia.

TESTO Semplice di Elodie

Non è amore quando si pretende
Quando il cuore è freddo e si difende
Come un filo teso è impaziente
Prende, vuole ma non ama mai
Giocare con il fuoco non mi piace più
La soluzione ce l’hai tu
Il silenzio mi uccide, mi fa impazzire

Semplice
Vivere e ridere come te
Come se fossi già lontano da me
Come se non fossi stato mai complice
Colpevole e assolto
Facile fare sempre e solo tu le regole
E anche se vorrei fare a meno di te
Ti amo e lo sai
Come fai, come fai a non capire

Non c’è amore quando ci si arrende
Quando sopportarsi è sufficiente
Quando un bacio ormai non sa di più che niente
Quando anche il bene è indifferente

Semplice
Vivere e ridere come te
Come se fossi già lontano da me
Come se non fossi stato mai complice
Colpevole e assolto
Facile fare sempre e solo tu le regole
E anche se vorrei fare a meno di te
Ti amo e lo sai
Come fai, come fai a non capire

Ogni giorno che ti prendi è una parte di me
Ma ora è già tardi per provare a salvarmi

Semplice
Vivere e ridere come te
Come se fossi già lontano da me
Come se non fossi stato mai complice
Colpevole e assolto
Facile fare sempre e solo tu le regole
E anche se vorrei fare a meno di te
Ti amo e lo sai
Come fai, come fai a non capire
Così semplice
Come fai, come fai a non capire

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.