Dietrofront per l’aggiornamento Nougat su LG G4: ecco i tempi di rilascio per l’Italia

Passo indietro da parte del produttore: LG G4 riceverà l'aggiornamento Nougat

7
CONDIVISIONI

Dietrofront improvviso per quanto riguarda l’aggiornamento Nougat su LG G4: se in un primo momento, all’indomani della presentazione di LG G6, il produttore coreano aveva in qualche modo fatto sapere che l’upgrade non fosse in programma per l’ex top di gamma 2014, le tante rimostranze arrivate al quartier generale ed alle varie divisioni mondiali avrebbe indotto l’OEM a ripensarci, assecondando così le richieste dei possessori (lo stesso dicasi per LG V10, in un primo momento non previsto per il mercato europeo).

L’azienda asiatica sarebbe tornata sui suoi passi per offrire ai consumatori il diritto di decidere dei propri prodotti, prolungando, di fatto, il supporto software anche per questi modelli (LG G4 non è proprio recentissimo, questo c’è da dirlo). Un cambio di rotta in piena regola, che comunque non ci saremmo aspettati potesse arrivare, non almeno passato così poco tempo dall’annuncio di rinuncia.

Veniamo però adesso ai tempi di aggiornamento Nougat per LG G4, che, come potete immaginare, non saranno propriamente veloci. Per quanto riguarda la Corea, il pacchetto dovrebbe essere distribuito entro il Q3 2017 (quindi nel trimestre compreso tra luglio e settembre), e nella seconda metà dell’anno a bordo di LG V10. Sapete questo cosa significa? Se tutto va bene l’aggiornamento Nougat arriverà sugli LG G4 in Italia per la fine del 2017, se non per gli inizi del 2018, quando ormai sarà tempo di Android 8.0 (alcuni indizi suggeriscono sarà denominato ‘Oreo’, altri smentiscono).

Apprezziamo lo sforzo del produttore nell’impiegare le proprie risorse nel proseguimento del supporto ufficiale per LG G4 e LG V10, ma speravamo in un rilascio più rapido.

Chi si accontenta gode, almeno è questo quello che si dice: sarà il caso di accontentarsi della situazione? I possessori di LG G4 possono comunque già provare ad installare l’aggiornamento Nougat via custom ROM, via LineageOS e AIC 12.1 (entrambe basate sull’ultima versione Android 7.1.1), come già da noi suggerito (a patto che sappiate bene cosa fare).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.