Aggiornamento Android 4.2.2 per l’HTC One S, tra petizioni e i due veri motivi di risentimento

2
CONDIVISIONI
HTC One S

HTC One S

L’HTC One S non riceverà l’aggiornamento del sistema operativo Android Jelly Bean 4.2.2, né tantomeno quello che consentirà agli utenti di scoprire tutti i plus legati all’interfaccia Sense 5.0, ma, a quanto pare, il target in questione pare non volersi arrendere a quella che sembra essere a tutti gli effetti una decisione incontrovertibile da parte del colosso di Taiwan.

In particolare, si è deciso organizzare una vera e propria petizione online, nel tentativo estremo di dissuadere HTC nel privare lo smartphone di questo importante plus. Al momento, l’iniziativa sembra procedere a ritmi piuttosto elevati, al punto che è stato quasi raggiunto il primo obiettivo dei suoi promotori, arrivando infatti a 1500 firme raccolte.

Sono due, fondamentalmente, le motivazioni che inducono gli utenti a chiedere a gran voce l’aggiornamento del sistema operativo Android Jelly Bean 4.2.2: in primis, abbiamo i numerosi bug emersi per l’HTC One S, in seguito all’arrivo dell’interfaccia Sense 4.1. In secondo luogo, l’HTC One S era spuntato in diverse tabelle (ufficiali e ufficiose), dove si parlava dell’arrivo del suddetto update, ma nemmeno questo pare essere bastato per cambiare un destino in comune a troppi device di HTC.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.