Abbandonare EMUI 10.1 è possibile con un Huawei: procedura sicura

Alcuni dettagli per approcciare al meglio un argomento che potrebbe tornarvi utile in queste settimane

Huawei

Ci sono alcune indicazioni importanti che possiamo prendere in esame oggi 13 luglio, in riferimento a coloro che negli ultimi tempi hanno avuto modo di testare l’aggiornamento con EMUI 10.1 a bordo del proprio smartphone Huawei e che, al contempo, non si ritengono soddisfatti della tenuta del proprio device. Non è un caso che, pochi giorni fa, sulle nostre pagine ho portato alla vostra attenzione le segnalazioni da parte di coloro che lamentano un drastico calo della durata della batteria. Con relativo feedback ufficiale della divisione italiana.

Effettuare il downgrade con Huawei da EMUI 10.1

Una scappatoia per coloro che sono rimasti delusi dall’aggiornamento con EMUI 10.1 una volta installato sul proprio Huawei ci sarebbe. Qualora non vogliate attendere eventuali patch correttive nel corso della stagione estiva, infatti, potrete procedere con il downgrade. A tal proposito, occorre dapprima collegare il telefono ad un computer tramite un cavo USB. Seleziona “Trasferisci file”, quindi tocca “OK” sul telefono per consentire al computer di accedere al telefono e di assumerne il controllo.

A questo punto occorre accettare sia sullo smartphone, sia sul PC, le condizioni e l’eventuale download di HiSuite qualora non lo abbiate già installato in precedenza. All’interno della nuova finestra, è possibile controllare le informazioni sul pacchetto di rollback, inclusi il numero di versione (versione EMUI e numero di build), il registro delle versioni e altri dati. Selezionate le voci “Ripristina” e accettate il messaggio “Questo potrebbe cancellare i dati sul tuo dispositivo. Continua?”. Fondamentale assicurarsi di aver effettuato il backup dei dati del telefono, per poi selezionare “Continua”.

Una volta che avete selezionato il firmware che volete installare, ovviamente antecedente ad EMUI 10.1, non dovrete fare altro che selezionarlo per il vostro Huawei, per poi attendere la chiusura della procedura. Avete già provato a seguire questo percorso di recente?

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.