Il miraggio del sito Profitto.org corre sui social, attenti alla truffa

Nei gruppi Facebook impazza la catena, meglio stare in guardia dalle false promesse

204
CONDIVISIONI

Sta letteralmente imperversando un messaggio social con protagonista il sito Profitto.org. Una catena in circolazione soprattutto tra i gruppi Facebook metterebbe in luce i guadagni facili del servizio. Naturalmente siamo al cospetto di una truffa, ma quest’ultima potrebbe ingolosire qualche ignaro utente,

Analizziamo esattamente cosa dice il messaggio ora tanto virale. Un utente all’apparenza onesto si prodigherebbe nel consiglio di utilizzare il sito Profitto.org, parlando di un’esperienza testata sulla sua pelle. La piattaforma in se, non si sa bene in quale modo, gli avrebbe garantito entrate per 9.500 euro in due sole settimane. Sarebbe di certo un punto di svolta della propria vita se non si trattasse in realtà di un raggiro costruito per irretire nuove vittime.

La bufala del sito Profitto.org, per non destare sospetti, anzi per fare proseliti, sottolinea come il sistema di guadagno sia stato anche annunciato al TG1. Naturalmente il noto e seguitissimo telegiornale nazionale non ha proprio nulla a che fare con il truffaldino sistema ma la sua menzione potrebbe creare ancora più aspettative tra gli internauti.

A smascherare la truffa del sito Profitto.org e a mettere in guardia tutte le potenziali vittime italiane, ci ha pensato anche Marcovalerio Cervellini della Polizia Postale. Come visibile nel suo post Facebook al termine di questo articolo, proprio uno dei responsabili della divisione per le frodi informatiche ha chiarito che bisogna stare alla larga dalle false promesse dell’annuncio virale. Non ci sarà mai alcun profitto derivante proprio dal sito indicato. Semmai il pericolo per gli internauti meno attenti, sarà quello di fornire preziosi dati personali, come ad esempio quelli della carta di credito a persone senza scrupoli.

#OCCHIOALLETRUFFE: Ennesimo tentativo di truffa. Questo post sta comparendo in molti gruppi. Nessuno vi regala soldi. Il consiglio è sempre lo stesso. Diffidare sempre da chi promette guadagni facili.

Pubblicato da Marcovalerio Cervellini su Lunedì 6 luglio 2020

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.