Ryan Adams accusato di abusi sessuali chiede scusa alle vittime: “Posso dire che mi dispiace”

Ryan Adams chiede scusa alle vittime di abusi, dicendosi sinceramente pentito

4
CONDIVISIONI
Photo by Amy Harris/REX/Shutterstock

Ryan Adams accusato di abusi sessuali decide di chiedere scusa alle vittime, dicendosi finalmente sincero e dispiaciuto per quanto accaduto. Le gravissime accuse mosse al cantautore risalgono a circa un anno e mezzo fa, ma solo ora è arrivato il momento di fare ammenda, col desiderio di tornare presto a lavorare alla sua musica.

Un anno fa, Ryan Adams si era sentito in dovere di chiedere scusa a coloro che avevano subito i suoi comportamenti inadeguati, ma era sembrato poco convinto delle sue parole. In un sms diffuso dal suo manager, si leggono queste parole: “Voglio che mi sia restituita la mia carriera. Voglio che sia gestita da un professionista. Voglio lavorare, e andare avanti. Tutte queste stronzate sul ‘guarire’ non mi interessano, voglio un progetto e voglio lavorare, questo è tutto”.

L’artista è voluto tornare sull’argomento in una recente dichiarazione al Daily Mail, nella quale ha voluto specificare di sentirsi sinceramente pentito di aver usato “comportamenti inadeguati” nei confronti delle persone, durante tutta la sua carriera.

Ryan Adams chiede ancora scusa alle vittime e specifica di aver riflettuto molto su quanto accaduto: “Ho superato il momento in cui mi sono scusato solo per essere lasciato in pace, e capisco benissimo che le mie scuse probabilmente non saranno accettate dalle persone alle quali ho fatto del male”.

L’artista dichiara inoltre di volersi prendere ogni responsabilità per quanto accaduto ma di voler tornare presto alla musica. Questo lungo periodo di riflessione l’ha anche aiutato a scrivere nuove canzoni da inserire nei prossimi progetti discografici.

Ryan Adams chiede scusa alle vittime degli abusi facendo anche alcuni nomi – l’ex moglie Mandy Moore, Phoebe Bridgers, Liz Phair e Karen Elson – aggiungendo di voler combattere la sua dipendenza dall’alcol: “La sobrietà è una priorità della mia vita, come lo è la salute mentale”.

Il suo ultimo album, Big Colors, non è mai stato pubblicato nonostante si trovi in vendita su Amazon, mentre sono numerose le canzoni che ha scritto in quest’ultimo periodo, tante da riempire almeno sei album.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.