L’Amica Geniale 3 ancora in panchina, slittano ancora le riprese del terzo capitolo?

Ancora nessuna novità sulle riprese de L'Amica Geniale 3 anche se una delle attrici della serie ha rivelato dettagli importanti sui lavori e la produzione

112
CONDIVISIONI

Siamo arrivati all’1 luglio e pensavamo seriamente di poter avere qualche novità in più sull’inizio delle riprese de L’Amica Geniale 3 ma così non è stato. Tutto è ancora fermo al palo quando ormai i lavori dovevano essere nel pieno del loro svolgimento in vista di una messa in onda almeno ad inizio del 2021, un anno dopo l’arrivo del secondo capitolo su Rai1, e adesso? Al momento sembra che non ci siano novità a riguardo e che per questo mese non siano previste delle riprese.

A svelare alcuni dettagli sulla lavorazione de L’Amica Geniale 3 è stata Sarah Falanga, Maria Carracci nella serie, che ai microfoni de LaGazzettadellospettacolo.it ha spiegato che non ci sono ancora novità in merito, almeno non per quello che riguarda le riprese che potrebbero però iniziare ad agosto.

In particolare, l’attrice racconta: “La terza stagione è in preparazione. Al momento il set però non è riaperto. Ci sono dei limiti, dovuti anche al momento, che io ancora non conosco. L’Amica Geniale è una produzione cinematografica che avrà una serie di regole. Per luglio è prevista la preparazione della riapertura, ma bisogna vedere se ci riescono e in quali condizioni”.

Molto dipenderà da come si evolverà la situazione e anche dalle sceneggiature che, a suo dire, non sono ancora in mano agli attori. Forse gli sceneggiatori hanno dovuto rivedere qualcosa in virtù delle restrizioni sui contatti e le scene ravvicinate tra i personaggi? Al momento tutti hanno le bocche cucite a riguardo ma Sarah Falanga lascia comunque ai fan la speranza che entro la fine del mese ne sapremo di più visto che è prevista la preparazione per una riapertura che, a questo punto, potrebbe essere collocata tra la fine del mese e gli inizi del prossimo.

Il terzo capitolo de L’Amica Geniale si baserà sul racconto che Elena Ferrante ha fatto in Storia di Chi Fugge e di Chi Resta e seguirà le vite di due donne ormai adulte nel movimentato scenario sociopolitico degli anni ’70. Elena sarà prossima alle nozze con Pietro Airota mentre Lila, indebolita nel fisico, continua a tirare dritto combattendo per quello in cui crede affiancando Enzo nello studio dell’informatica nonostante il massacrante lavoro in fabbrica. Il ritorno di Elena a Napoli permetterà alle due di ritrovarsi, ma fino a quando?

Inutile ricordare che, proprio per via della crescita delle due protagoniste, proprio come Ludovica Nasti ed Elisa Del Genio, anche Gaia Girace e Margherita Mazzucco dovranno lasciare il loro posto alla loro versione adulta. A chi toccherà vestire questo ruolo?

Commenti (1):
Marta Montenero

Non cambiate le attrici protagoniste! Ne risentirà fortemente il gradimento del pubblico. Le attrici che interpretano Lila e Lenù hanno saputo entrare così bene nella psicologia dei personaggi che, chi ha già letto tutti i quattro libri, non riesce a immaginare altri volti. Con i metodi di trucco che esistono oggi è possibile invecchiare un volto facilmente e in maniera più credibile rispetto ad un cambio totale di fisionomia.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.