Ampio risalto con Disney+ che rimuove Calimero per razzismo, ma è una bufala

Bastano pochi dettagli per smentire la fake news del giorno, alla luce di un meme altamente ingannevole

21
CONDIVISIONI
Calimero

C’è grande eco in questi minuti a proposito di una bufala per certi versi divertente, come quella di Calimero rimosso da Disney+ a causa di alcune frasi razziste al suo interno. Una fake news che testimonia ancora una volta la tendenza di troppi italiani a credere a qualsiasi meme si trovi sui social, come avvenuto in parte di recente con la bufala della manifestazione dei rom a Firenze contro la scarsa mole di turisti da derubare. Anche oggi 11 giugno, tra le altre cose, la notizia falsa appena riportata sta assumendo connotazioni politiche.

Le ragioni per cui Disney+ che rimuove Calimero per razzismo sia sinonimo di bufala

Provando a scendere in dettagli, ci sono diverse ragioni per etichettare come “bufala” la storia di Disney+ che rimuove Calimero dal proprio palinsesto per questioni legate al razzismo. La prima motivazione l’ho recuperata pochi minuti fa sul sito Online Tutorial, secondo cui la frase che avrebbe citato HuffPost (in realtà la testata in questione non ha mai pubblicato un articolo del genere) non sia mai stata utilizzata nel corso di una puntata del cartone animato.

Mi riferisco all’espressione “Once you go black you’ll never come back“. La traduzione, come tanti amanti del cinema americano sapranno, in questo frangente non è letterale. Contestualizzando il tutto alla lingua italiana, la frase ha un significato del genere: “Una volta che vai col nero, non torni indietro“. Chiara l’allusione ad alcune peculiarità agli uomini di colore, secondo alcune credenze popolari che hanno preso piede negli anni proprio negli Stati Uniti. Così come è chiaro che frasi del genere non siano mai state utilizzate durante le puntate di Calimero.

Ci sono poi altre questioni da affrontare, per dire senza troppo giri di parole che la storia di Calimero rimosso da Disney+ sia una fake news. Secondo Bufale, ad esempio, il cartone animato non ha mai fatto parte del palinsesto di Disney+. Io sono abbonato e, in effetti, non ho mai beccato il pulcino nero. Infine, come accennato in precedenza, HuffPost non ha mai pubblicato un articolo relativo a questa notizia falsa.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.