Esce in Italia Huawei P Smart S: prezzo e caratteristiche ufficiali del nuovo smartphone cinese

Display AMOLED da 6,3", Kirin 710F e HMS: queste le caratteristiche principali del nuovo smartphone del colosso cinese

Finalmente ufficiale Huawei P Smart S, nuovo smartphone di fascia media del colosso cinese, da oggi disponibile anche in Italia. Martedì 8 giugno 2020 segna infatti il debutto del device, che si fa così strada sul mercato affiancandosi ai recenti P Smart 2020 e P Smart Pro – presentati invece a maggio. La scheda tecnica può vantare un display AMOLED da 6,3″ di diagonale con sensore d’impronte integrato, una batteria da 4000mAh e una tripla fotocamera posteriore con un sensore principale da 48MP e processore Kirin 710F.

Tra le caratteristiche del Huawei P Smart S rientrano pure 4GB di RAM e 128GB di spazio di archiviazione. Il tutto ad un prezzo di listino suggerito di 249,99 euro, mentre le colorazioni scelte sono tre, vale a dire le varianti Midnight Black, Breathing Crystal, Emerald Green. Come suggerisce la scheda diffusa da Huawei, lo smartphone si basa su Android Open Source (AOSP) con EMUI 10.1. Considerata la mancanza dei servizi Google, figura poi Huawei Mobile Services (HMS) con AppGallery, store di applicazioni proprietario della compagnia asiatica.

Huawei P Smart S prezzo uscita italia

La “grande H” ha posto particolare attenzione alla fotocamera nella progettazione del Huawei P Smart S. Al già citato sensore primario – da 48MP – si affianca uno da 8 MP con obiettivo grandangolare da 120 gradi ed uno di profondità da 2 MP. L’IA integrata dovrebbe essere in grado di riconoscere ben 22 scenari diversi, ottimizzando ogni volta luminosità, esposizione e saturazione. La fotocamera anteriore si assesta invece su numeri standard, con un sensore di 16MP. A rendere il pacchetto più allettante, c’è un mese di abbonamento gratuito a Huawei Music, la piattaforma che offre 50 milioni di brani e 1,2 milioni di album da ascoltare in streaming, senza pubblicità. Sono pure offerti 15GB extra da utilizzare su Huawei Cloud. Cosa ne dite, il nuovo smartphone cinese potrebbe rispondere alle vostre esigenze? Ditecelo più sotto nei commenti.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Commenti (1):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.