Come procedere alla registrazione digitale per la Sardegna: link web e tempi app

Procedura online finalmente disponibile, per l'app c'è ancora da attendere

2
CONDIVISIONI

La registrazione digitale per la Sardegna, pensata per chi d’ora in poi si recherà sull’isola, è a portata di click. Chiunque sbarcherà nella regione dovrà avere la ricevuta della procedura effettuata online attraverso apposita scheda presente sul sito istituzionale dell’ente locale. Il tutto mentre la tanto chiacchierata app Sardegna sicura non è ancora a disposizione sugli store per Android e iOS.

Cosa dovrà fare chi decide di recarsi in Sardegna da questo momento in poi, per ritorno alla residenza, svago o per qualsiasi altro motivo? La registrazione digitale è assolutamente obbligatoria per tutti. Si può procedere all’operazione da questa pagina, indicando una serie di dati personali e informazioni fondamentali.

Chi effettua la registrazione digitale per la Sardegna dovrà specificare il volo aereo o la linea di navi con la quale è giunto sull’isola. In caso di sosta in struttura alberghiera dovrà chiarire pure il nome e il recapito esatto della stessa. Ancora, in caso di ripartenza dall’isola, dovrà pure specificare la data di ritorno e le rispettive modalità di viaggio. L’autocertificazione ò compilato fino ad un mese prima dalla partenza. Per quanto riguarda le informazioni sullo stato di salute, queste dovranno invece essere confermate al massimo due giorni prima dell’imbarco. La ricevuta della procedura effettuata online andrà esibita necessariamente al momento della partenza in porto o aeroporto.

Quali novità ci sono invece per l’app Sardegna Sicura? La registrazione digitale è altra cosa e sarà l’unico strumento obbligatorio e necessario in vista di un viaggio sull’isola. Lo strumento per smartphone servirà al contrario sarà una sorta di alter ego di Immuni. Chi vorrà scaricarlo su base volontaria potrà ricevere delle preziose informazioni sull’entrata in contatto con persone poi risultate positive al Covid-19. Per la disponibilità dell’applicazione tuttavia c’è ancora da attendere visto che sarà disponibile solo dal 13 giugno.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.