Mick Jagger in Italia per il nuovo singolo, Firenze musa ispiratrice dei prossimi progetti

Il leader dei Rolling Stones sembra deciso a prendere una villa esclusiva in Toscana per lavorare al nuovo singolo

25
CONDIVISIONI

Mick Jagger in Italia, già nei prossimi giorni. Lo storico leader dei Rolling Stones starebbe valutando l’idea di trasferirsi a Firenze già dai prossimi giorni, mentre gli italiani stanno aspettando il via libera per gli spostamenti fra Regioni.

La notizia, che è riportata da calciomercato.com, parla di una villa esclusiva nella quale Mick Jagger avrebbe intenzione di ritirarsi per dare vita a un nuovo singolo, in programma dopo l’annullamento del tour – No Filter – a causa dell’emergenza Coronavirus.

Sarebbe questo un modo per trascorrere i prossimi mesi in sicurezza ma anche per comporre in assoluta tranquillità. Jagger avrebbe scelto perciò la Toscana per comporre qualcosa di completamente nuovo che potrebbe proporre nei prossimi mesi, quelli successivi alla vacanza in Toscana che starebbe per iniziare. Mick Jagger avrebbe scelto Firenze e la sua Regione perché poco colpita dall’emergenza Coronavirus o perlomeno fuori dalla conta delle aree italiane più a rischio.

La corsa alle varie proposte è già partita. Mick Jagger è il benvenuto in ogni area della Toscana, non solo a Firenze ma anche in Maremma e il Val D’Orcia. Le richieste del leader dei Rolling Stones sono molto precise. La villa nella quale soggiornerà nei prossimi mesi dovrà essere composta da sei stanze – destinate a se stesso e ai suoi congiunti – ma anche una seconda residenza nella quale ospitare il personale, la sicurezza e i musicisti.

Mick Jagger potrebbe trattenersi in Italia per molti mesi, almeno fino all’autunno. La Toscana torna quindi a essere meta ambita da alcuni dei maggiori artisti internazionali. Sting, ad esempio, ha deciso di prendere una casa in Italia, nella quale trascorre l’estate.

Come tutti gli artisti internazionali – e quelli italiani – anche i Rolling Stones sono fermi a causa dell’emergenza Coronavirus. Il tour No Filter è stato rimandato per il diffondersi della pandemia, senza che si sappia ancora quando sarà possibile il recupero.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.