Rimesso a nuovo il Huawei P Smart 2019, disponibili 2 importanti funzioni

Huawei Assistant e Smart Charge a disposizione dei possessori del telefono in Europa

Il Huawei P Smart 2019 ruggisce ancora, è proprio il caso di dirlo. Un nuovo aggiornamento ora in distribuzione per il dispositivo dal grande successo commerciale porta con se due funzioni molto importanti e anche attese. Si tratta del nuovo Huawei Assistant ma anche della soluzione Smart Charge per la ricarica.

La conferma della distribuzione del pacchetto proviene dalla fonte Huawei Central che ha registrato il via al roll-out proprio per l’Europa in Queste ore. Il corposo e interessante firmware protagonista dei cambiamenti già riportati ha le sembianze di una patch di sicurezza ed è siglato con build EMUI 10.0.0.187. In effetti il pacchetto integra proprio l’update con fix alle vulnerabilità del mese di aprile ma il suo obiettivo è anche altro, ossia quello di portare a bordo del telefono due novità molto utili.

I proprietari del Huawei P Smart 2019, in queste o anche nelle prossime, beneficeranno appunto del nuovo Huawei Assistant. Al pari del (forse) più noto assistente Google, questo fornisce promemoria intelligenti, notizie personalizzate e ancora contenuti in linea con la propria esperienza utente. Il segretario virtuale, una volta installato, potrà essere richiamato dalla schermata principale e dunque sarà sempre rapidamente accessibile.

L’altra novità rilevante ora prevista per il telefono è quella denominata Smart Charge. In pratica, ci troviamo al cospetto di un’opzione grazie alla quale la routine di ricarica del dispositivo viene analizzata e studiata per fornire le massime prestazioni. ad esempio, se non necessario, la carica della componente batteria fino al 100% può essere ritardata così da preservare la componente.

Novità e sicurezza, come pure accennato in precedenza. La patch del mese di aprile ora disponibile sempre per il Huawei P Smart 2019 corregge vulnerabilità di diverso tipo, 5 di livello critico, 12 di livello elevato e ine solo una di livello medio. Dopo questo aggiornamento ora in roll-out, il dispositivo non potrà che dirsi più sicuro e rinnovato che mai.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.