Samsung Pay compatibile con PagoBANCOMAT: le banche aderenti

Il servizio di pagamenti elettronici Samsung Pay compatibile anche con PagoBANCOMAT

Una novità non di poco conto ha appena investito Samsung Pay, il sistema di pagamenti digitali del colosso di Seul. Come si apprende dal sito ufficiale del servizio, l’ecosistema ha conosciuto l’ingresso in campo del circuito PagoBANCOMAT. Le prime carte abilitate sono quelle rilasciate da Intesa Sanpaolo, UBI e Cassa Centrale Banca, ma siamo certi che ben presto altri istituti bancari si aggiungeranno alle danze. Carlo Carollo, Vicepresidente della divisione Telefonia di Samsung Electronics Italia, non ha dubbi sulla bontà del progetto, che ha l’ambizioso obiettivo di spingere oltremodo la cosiddetta cashless society, per usare le sue parole.

La tecnologia, oggi più di ieri, dovrà venire in nostro aiuto per migliorare le operazioni di vita quotidiane, ed offrire nuove soluzioni di natura elettronica per dare il giusto supporto ai pagamento digitali degli utenti. Si punta alla semplificazione, e dunque alla digitalizzazione degli strumenti di pagamento, il tutto sempre all’insegna della sicurezza. Alessandro Zollo, Amministratore Delegato BANCOMAT S.p.A., ci ha tenuto a risaltare l’importanza che un’iniziativa del genere potrà avere anche per facilitare le esigenze di distanziamento sociale dettate dal periodo in cui siamo (l’emergenza sanitaria da Coronavirus, nonostante le riaperture delle attività commerciale e la quasi cessazione del lockdown, non è affatto un lontano ricordo).

Samsung Pay, lo ricordiamo, si avvale della tecnologia NFC per l’effettuazione di pagamenti elettronici contactless, votati alla semplicità ed alla sicurezza. Il servizio, disponibile per tutti i dispositivi Samsung degli ultimi anni, permette di pagare dal proprio terminale, acquistando anche in ogni negozio che accetta carte di credito, di debito e prepagate. L’ingresso in scena del circuito PagoBANCOMAT rappresenta un’altra tappa importante nella futura espansione di Samsung Pay, sempre più supportato dagli istituti bancari. La notizia che vi abbiamo appena dato vi fa piacere, o siete tra quelli per i quali l’ecosistema non è ancora disponibile?

Segui gli aggiornamenti della sezione Samsung Galaxy S9 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.