Salto abissale Huawei P50 per la fotocamera? Possibile tecnologia Liquid Lens

La tecnologia Liquid Lens potrebbe debuttare sulla fotocamera dei prossimi Huawei P50

13
CONDIVISIONI

Probabilmente è prematuro parlare di Huawei P50, ma le indiscrezioni sulla tecnologia Liquid Lens della fotocamera ci obbligano a farlo. Come riportato da ‘Huawei Central‘, c’è la possibilità che i prossimi top di gamma adottino questo particolare sistema multimediale, risalente in realtà ad una ventina di anni fa ad opera del fisico transalpino Bruno Berge, che si preoccupò di offrire un’alternativa alla messa a fuoco ottenuta grazie all’intervento del software o dei movimenti di tipo meccanico delle lenti.

I comparti fotografici provvisti della tecnologia Liquid Lens cambiano il punto di messa a fuoco in modo molto veloce, e soprattutto con una precisione ignota ai meccanismi motorizzati, ed il tutto grazie ad una soluzione di olio e acqua che tende a modificare la forma della lente (se caricata in modo elettrico). Ne consegue la mancanza di parti mobili negli obiettivi (abbattendo i costi di produzione e le loro dimensioni), conservando però la possibilità di effettuare zoom delle immagini. Un sistema che ben si sposa con la necessità di ridurre gli ingombri sugli smartphone. Risale allo scorso dicembre la richiesta da parte del produttore cinese di un brevetto incentrato sulla tecnologia in questione (molti altri OEM l’hanno corteggiata in passato, ma, per varie ragioni, non se n’è mai fatto nulla).

La stessa fonte ha anche fatto sapere che l’OEM starebbe implementando un comparto fotografico a più sensori combinati proprio con la tecnologia Liquid Lens. Se tutto quanto detto trovasse effettivo fondamento, la concretizzazione del brevetto potrebbe avvenire già a partire dai Huawei P50, i top di gamma attesi per il prossimo anno. Pensate sia un po’ presto per poterlo affermare? Sicuramente, ed infatti queste, almeno per adesso, sono soltanto ipotesi. Se avete domande da farci utilizzate il box dei commenti in basso.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.